Torta Fredda alla Ricotta e Ciliegie

La torta fredda alla ricotta e ciliegie, dal gusto fresco e delicato, è un dolce semplice da preparare e goloso allo stesso tempo. Siamo ancora nella stagione delle ciliegie: approfittiamone, dunque, per preparare tanti dolci appetitosi, meglio se freschi (con il caldo, si sa, conviene usare poco il forno!). Questa torta fredda alla ricotta e ciliegie è davvero facile da realizzare, dunque alla portata di tutti. Una delizia per il palato e per gli occhi!!

Torta Fredda alla Ricotta e Ciliegie
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    (escluso il tempo di riposo in frigo) 30 minuti
  • Porzioni:
    10 persone

Ingredienti

Per la base:

Per la crema alla ricotta e ciliegie:

  • Panna fresca liquida 500 ml
  • Ricotta 400 g
  • Zucchero 100 g
  • Ciliegie 20
  • Gelatina 5 fogli
  • Amido di mais (maizena) 2 cucchiai

Per il topping:

  • Ciliegie (frullate) 10

Preparazione

La base:

  1. Tritate i biscotti con un robot da cucina assieme al burro (tagliato a pezzi). Una volta tritati, prendete uno stampo a cerniera, foderato con carta forno, e adagiate sul fondo i biscotti tritati. Distribuiteli uniformemente, livellando con il dorso di un cucchiaio, in modo da formare una base liscia. Ponete lo stampo in frigorifero per circa 30 minuti.

La crema alla ricotta e ciliegie:

  1. Nel frattempo, pulite le ciliegie, tagliatele a metà e levate via il nocciolo, quindi mettetele da parte. Versate la ricotta e lo zucchero in una ciotola, e schiacciate tutto con una forchetta. Mettete in ammollo in fogli di gelatina in acqua fredda per 2-3 minuti. Fatto questo, strizzateli e metteteli in un bicchiere assieme a 2 cucchiai di crema alla ricotta. Fate sciogliere in microonde per circa 1 minuto, dopodichè mescolate bene con un cucchiaino e versate tutto nella crema di ricotta. Unite l’amido di mais e mescolate bene. Montate la panna fresca con lo sbattitore elettrico; una volta montata, unitela alla crema di ricotta e mescolate delicatamente, dal basso verso l’alto. Prendete lo stampo dal frigo e stendete sulla base di biscotti metà della crema alla ricotta preparata. Fatto questo, disponete sulla crema le ciliegie, dopodichè ricoprite tutto con la crema di ricotta restante. Riponete in frigorifero la torta per almeno 3-4 ore, finchè la crema si sarà rassodata.

Il topping:

  1. Frullate le ciliegie, anche con il minipimer, in modo da ottenere un succo. Filtrate con un colino le bucce non frullate e conservate solo il succo. Prendete la torta dal frigorifero e disponete, sulla sua superficie, il succo di ciliegie appena preparato. Rimettete in frigorifero la torta fredda alla ricotta e ciliegie, e lasciatela rassodare fino al momento di servire.

  2. torta fredda alla ricotta e ciliegie
  3. torta fredda alla ricotta e ciliegie

    Per servire: Strofinaccio in tessuto a righe Café Crème CREATIVITAVOLA

I Consigli di Una Pasticciona in Cucina:

Per gustare al meglio la torta fredda alla ricotta e ciliegie, vi consiglio di toglierla dal frigorifero 20 minuti prima di consumarla. Inoltre, potete sostituire la ricotta con un altro formaggio fresco, come ad esempio la robiola, il quark o la philadelphia 😉

 
Precedente Tagliatelle al Tartufo Nero senza Panna Successivo Polpette di Soia e Verdure al Forno

Lascia un commento