Panini di Sorgo senza Glutine

panini di sorgo senza glutine

Panini di Sorgo senza Glutine

Morbidi e naturalmente senza glutine, i panini di sorgo sono un’ottima alternativa ai classici panini senza glutine. Buoni e sfiziosi, si accompagnano bene con ogni tipo d’ingredienti, sia dolce che salato, ad esempio con i salumi, formaggi, creme dolci spalmabili ecc… Il sorgo è un cereale privo di glutine ancora poco conosciuto e apprezzato; è ricco di vitamine del gruppo B e di sali minerali come ferro, potassio e fosforo.

Ingredienti per 7 panini:

250 g di farina di sorgo

240 ml di acqua tiepida

2 cucchiai di olio extravergine di oliva DANTE

3 g di lievito di birra secco

1 cucchiaino di sale

1 cucchiaino di zucchero

 

Panini di Sorgo senza Glutine

Preparazione:

Versate nella ciotola di un impastatore la farina di sorgo, quindi aggiungete lo zucchero e il lievito di birra. A questo punto date una mescolata veloce all’impasto (serve a non far entrare in contatto il sale con il lievito, altrimenti l’impasto non crescerà). Aggiungete il sale, versate l’acqua tiepida, l’olio di oliva ed impastate a velocità media per circa 7-8 minuti (l’impasto deve venire piuttosto molle). Trascorso il tempo di lavorazione necessario, chiudete la ciotola con il relativo coperchio, o in mancanza con una pellicola, e fate lievitare per circa 40 minuti. Una volta che l’impasto sarà lievitato, prendete degli stampini (io ho usato quelli in silicone per preparare i muffin) e versate un cucchiaio d’impasto in ogni stampino. Non riempite gli stampi fino al bordo, lasciate circa un dito di spazio libero. Adagiate gli stampini in una teglia da forno antiaderente, quindi fateli lievitare per altri 45 minuti nel forno spento, per evitare correnti d’aria. Cuocete in forno già caldo a 200° per circa 15-20 minuti, finchè i panini non sono dorati. Una volta pronti, toglieteli dal forno e fateli raffreddare, dopodichè toglieteli dagli stampini.

N.B. Per dare forma ai miei panini di sorgo ho dovuto usare degli stampini in quanto l’impasto deve risultare abbastanza molle. Per questo motivo bisogna necessariamente usare uno stampo monoporzione, altrimenti è difficile formare i panini con le mani.

 
Precedente Marmellata di Funghi Porcini Successivo Biscotti di Zucca per Halloween

Lascia un commento