Marmellata di Fragole senza Zucchero

Marmellata di Fragole senza ZuccheroMarmellata di Fragole senza Zucchero

Oggi preparerò la Marmellata di Fragole senza Zucchero, una ricetta facile e veloce da realizzare. La marmellata di fragole senza zucchero è ottima da spalmare sul pane o su fette biscottate, per una sana prima colazione, ma è anche l’ingrediente ideale per preparare tante gustose ricette! E’ perfetta per tutti e non solo per chi è a dieta o ha il diabete, in quanto è buona come una marmellata classica, ma è molto più leggera. Si puo’ aggiungere nella ricetta una mela ogni 500 grammi di frutta, perchè con la sua pectina naturale darà una consistenza densa alla nostra marmellata e la addolcirà quanto basta.

Ingredienti:

1 kg di fragole mature

2 mele biologiche

il succo di un limone

6 cucchiai di acqua

vasetti in vetro con rispettivi coperchi

 

Preparazione:

Lavate molto bene le fragole sotto l’acqua corrente, togliete il picciolo e tagliatele a cubetti; lavate le mele e tagliatele a pezzetti senza togliere la buccia, perché contiene la pectina che servirà come gelificante naturale, poi versatele in una pentola antiaderente capiente dai bordi alti; aggiungete l’acqua e il succo di limone e lasciate cuocere a fuoco moderato per circa 30-40 minuti, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Nel frattempo, sterilizzate i vasetti di vetro, immergeteli con i relativi coperchi in una casseruola molto capiente riempita d’acqua, dopodichè bolliteli per circa 15-20 minuti; una volta pronti asciugateli bene (un altro metodo per sterilizzarli è lavarli semplicemente in lavastoviglie). Una volta che la marmellata è pronta (per vedere se la marmellata è pronta, prendetene un po’ con un cucchiaio e fate scivolare una goccia di marmellata su un piattino: se è pronta si rapprenderà rapidamente), versatela ancora bollente nei barattoli di vetro sterilizzati, quindi richiudeteli con il coperchio e lasciateli riposare capovolti per un’intera giornata.
Se preferite una marmellata liscia ed omogenea, potete frullarla per eliminare i pezzi di frutta più grandi.

Per servire:

Tovaglietta all’americana CREATIVITAVOLA

 

9 thoughts on “Marmellata di Fragole senza Zucchero

  1. Beatrice il said:

    Ciao! Sono una ragazza aspirante cuoca, molto molto in erba…ho seguito la tua ricetta, ma mi sa che ho sbagliato qualcosa xD
    Alla fine infatti, pur avendo iniziato con 570g di fragole (già senza gli scarti), mi è uscita pochissima marmellata, neppure sufficiente a riempire un unico vasetto…. e mi si è bruciato il fondo della padella (padella inadatta?). Possibile che sia perchè l’ho lasciata sul fuoco per troppo tempo e si è ristretta eccessivamente? Ok la prova del piattino, ma normalmente dopo quanto è “pronta”? Io l’ho lasciata sul fuoco qualcosa come 30 minuti tutti…grazie mille!

    • Ciao, per prima cosa ti consiglio di usare una pentola per cuocere la marmellata, perchè se usi una padella la marmellata cuoce in meno tempo (avendo la padella il fondo più largo, la marmellata si asciuga prima e per questo motivo si è bruciato il fondo e la marmellata si è ristretta). Utilizza quindi una pentola; poi, la fiamma dev’essere al minimo, altrimenti la marmellata si cuoce subito e e si restringe. Il tempo di cottura va bene, 30 minuti a fuoco minimo, come già detto; se vuoi, prova a cuocerla 5 minuti in meno, e quindi per 25 minuti. Spero di esserti stata d’aiuto 😉

Lascia un commento