Olivette di Sant’Agata

Olivette di Sant'AgataOlivette di Sant’Agata

Oggi vi propongo le deliziose Olivette di Sant’Agata, dolci tipici catanesi preparati in onore di Sant’Agata, patrona di Catania, la cui festa cade il 5 febbraio. Si tratta di dolcetti a forma di olive, preparati con pasta di mandorle, ricoperti di zucchero. Agata nacque nel III secolo, da famiglia patrizia, e consacrò sin da giovane la sua vita alla religione cristiana. Venne notata dal governatore Quinziano, che s’invaghì di lei, ma al rifiuto di Agata, il governatore la perseguitò a causa della sua fede cristiana e, dopo una serie di supplizi cui venne brutalmente sottoposta, Agata morì il 5 febbraio del 251. Le olivette sono legate ad un episodio riguardante la storia di Sant’Agata: mentre ella era ricercata dai soldati di Quinziano, nel chinarsi per allacciare un calzare, vide sorgere davanti a sè una pianta di olivo selvatico, che la nascose dalle guardie e le diede i frutti per nutrirsi; da qui nasce l’usanza di preparare questi golosi dolcetti.

Ingredienti per 40 olivette:

200 g di zucchero

200 g di mandorle pelate EUROCOMPANY

1 cucchiaio di rum

qualche goccia di colorante verde per alimenti

7-8 cucchiai di acqua

 

Per decorare:

q. b. di zucchero

 

Preparazione:

Tritate finemente le mandorle con 60 g di zucchero. Poi, versate l’acqua e i rimanenti 140 g di zucchero in un pentolino, mettete sul fuoco e mescolate con un cucchiaio di legno, quindi portate ad ebollizione; appena lo zucchero comincia a filare, toglietelo dal fuoco e versatelo nell’impasto di mandorle, aggiungete anche un po’ di colorante verde, il rum ed amalgamate bene il composto.

DSCF3518Ponete l’impasto sul tavolo e, appena si raffredda, lavoratelo con le mani, finchè diventa liscio e compatto; prendete un po’ d’impasto e lavoratelo fino ad ottenere una pallina un po’ allungata, a forma di oliva, quindi rotolatela in un piattino con un po’ di zucchero.

olivettePonete tutte le olivette su un piatto da portata e lasciatele riposare per circa 2 ore prima di servirle.

olivette di sant agataPer servire:

Piatto POLOPLAST

Tovaglietta CREATIVITAVOLA

 
Precedente Cannoli Salati di Ricotta e Pesto Ricetta Successivo Baccalà alla Calabrese con Patate e Olive Nere

Un commento su “Olivette di Sant’Agata

Lascia un commento