Nutella Fatta in Casa senza Zucchero e Latte

Nutella Fatta in Casa senza Zucchero e Latte

Nutella Fatta in Casa senza Zucchero e Latte

Oggi vi lascio la mia Nutella Fatta in Casa, preparata senza Zucchero e senza Latte, che ha riscosso un grande successo nella mia famiglia, tant’è che è finita in un lampo e devo provvedere a rifarla quanto prima! E’ una ricetta di una semplicità e velocità incredibile, ma dal risultato finale eccellente: dopo tante ricette trovate su internet che prevedevano l’uso dello zucchero, del latte e del cioccolato, ho deciso di creare una mia versione senza cioccolato e senza latte, e in più senza zucchero, che ho sostituito con il dolcificante naturale Stevia. Il risultato è una crema spalmabile tipo Nutella light, leggera e senza zucchero, nè cioccolato nè latte, ideale per chi è attento alla linea ma non vuole rinunciare al gusto, ma anche per chi è intollerante al lattosio o per chi ha il diabete.

Ingredienti per 200 g di Nutella Fatta in casa senza Zucchero e Latte:

150 g di nocciole pelate EUROCOMPANY

22 g di dolcificante naturale Stevia MISURA STEVIA

13 g di cacao amaro in polvere

2 cucchiaini di olio di semi (soia, o arachide o girasole)

 

Preparazione Nutella Fatta in Casa senza Zucchero e Latte:

Per prima cosa dovete tostare le nocciole nel microonde per circa 6 minuti (con l’apposito piatto crisp) oppure nel forno tradizionale a 250 ° per circa 8-10 minuti, dopodichè le lasciate raffreddare per 5 minuti circa. Prendete un tritatutto e mettetevi all’interno la stevia e le nocciole tostate, quindi macinateli insieme fino ad ottenere una pasta omogenea. A questo punto aggiungete il cacao amaro e mescolate bene con un cucchiaio, dopodichè versate l’olio di semi e frullate di nuovo la crema, in modo da amalgamarla bene assieme all’olio. Una volta pronta, versatela nei vasetti di vetro sterilizzati, chiudeteli con i rispettivi coperchi e conservate la vostra crema alle nocciole e cacao nella dispensa: infatti non occorre conservarla in frigo perchè è senza latte e dunque si mantiene anche più a lungo.

DSCF2551DSCF2552Per servire: Tovaglietta all’americana a quadretti azzurri CREATIVITAVOLA

 
Precedente Pasta e Fave con Pancetta Successivo Seppie Ripiene di Gamberetti

21 thoughts on “Nutella Fatta in Casa senza Zucchero e Latte

  1. La stevia è un dolcificante di origine naturale, derivato dalle foglie di una pianta del sudamerica, la stevia rebaudiana. Si trova in tutti i supermercati ed è disponibile in diverse varianti: in polvere (che io consiglio), liquida o in compresse.

  2. grazia pellegrini il said:

    Mi pare ottima.. una domanda..siccome sono allergica a tutta la frutta secca,posso sostituire le noccioline con qualcos’altro oppure non metterle per niente?? Grazie in anticipo

  3. Agrado il said:

    Posso sostituire l’olio di semi con l’olio extravergine d’oliva? Anzi, posso non aggiungerlo affatto? Tempi di conservazione? Grazie per l’attenzione!

    • l’olio extravergine di oliva potrebbe risultare un po’ pesante al palato e dal gusto marcato, ecco perchè solitamente si sostituisce con l’olio di semi. Puoi anche non aggiungerlo per niente, in questo modo avrai una crema più consistente. Puoi conservarla nella dispensa e si mantiene anche per un mesetto 🙂

  4. Agrado il said:

    Grazie mille, gentilissima. Ti faccio un’ultima domanda. Devo sterilizzare i vasetti riempiti o basta la sterilizzazione dei vasetti vuoti? Grazie mille per la ricetta, ne sono entusiasta ^ ^

  5. stefania il said:

    buona sera 🙂 posso sostituire il dolcificante con lo zucchero di canna?? e posso conservare la crema in barattolo ermetico?? grazie mille e una ricetta ottima per una intollerante al lattosio 😉

  6. roberto il said:

    Fatta giusto ora, è buonissima e somiglia molto sia come odore che come sapore all’originale.

    Unica pecca, ma sarà colpa mia, ho dovuto aggiungere acqua perchè era venuto troppo denso, inotre le nocciole non sono venute perfettamente tritate ma un pò granulari (anche se al palato esalta ancora di più il sapore questa caratteristica 🙂 , ma sarà colpa del frullatore suppongo:|

    • Ciao, sono contenta che ti sia piaciuta!!

      La prossima volta se dovesse venirti troppo densa, al posto dell’acqua aggiungi un cucchiaino di olio di semi in più, e mescola tutto 🙂

      Purtroppo le nocciole non si tritano in modo finissimo, se non si ha un tritatutto molto potente. Ma hai ragione tu: i piccoli granelli di nocciola che si percepiscono al palato gli danno un tocco in più 🙂

Lascia un commento