Vitello tonnato con salsa perfetta

Vitello tonnato con salsa perfetta

Il vitello tonnato è stato uno di quei piatti “cult” della cucina di mia madre, una pietra miliare della cucina anni ’70, ideale per il pranzo della domenica.

Lo ricordo assieme ad altre portate come l’anatra all’arancia e le braciole fritte ripiene che solo lei sapeva fare.

Io, ovviamente ho imparato da lei a cucinare il vitello tonnato e ho anche imparato i trucchi per fare una perfetta e saporita salsa per accompagnare la carne.

Si, perchè c’è salsa e salsa, questa è un trionfo di gusto e sapore, ecco scoprite come la faccio :

   Vitello tonnato con salsa perfetta

Vitello tonnato con salsa perfetta

Vitello tonnato con salsa perfetta

Ecco un altro secondo perfetto per la domenica : qui

INGREDIENTI  PER 7-8 PERSONE:

700-800 gr di magatello  (girello) di vitello

1 carota

1 cipolla

1 costa di sedano

del prezzemolo

1-2 bicchieri di vino bianco

2 cucchiai di capperi

2-3 alici

80 gr di tonno sott’olio

olio evo

pepe nero

sale

Per la maionese (parte vi avanzerà):

1 uovo

300 ml circa di olio di mais o girasole

il succo di mezzo limone

50 ml di aceto bianco circa (io mi regolo con l’assaggio)

sale

ESECUZIONE :

1) Per prima cosa pulire le verdure, mettere dell’olio in un tegame e unirle tagliate grossolanamente; quindi rosolare e sigillare la carne da tutti i lati (operazione che richiederà circa 10-15 minuti.

2) A questo punto si sfuma con il vino bianco, si fa evaporare e si continua la cottura coprendo con un coperchio; ci vorranno circa 45 minuti (io ho cotto la carne di più perchè non la amo al sangue).

3) Intanto si comincia a preparare la maionese, mettendo in un mixer 1 uovo e aggiungendo a filo l’olio e frullando in continuazione, è molto importante, iniziare con un goccio di olio e metterne sempre pochissimo per volta, altrimenti la maionese impazzisce. Mano a mano che aggiungerete l’olio vedrete che la maionese diventerà  densa; alla fine unire il succo di limone, frullare e dopo mettere l’aceto (per un effetto di pastorizzazione potrete portarlo a 85°); vi consiglio di non salare molto la maionese.

4) Frullare ora parte del fondo di cottura, il tonno, i capperi e le alici con la maionese, aggiungendola a piacere, circa 1 tazza.

5)Affettare il vitello e servire tiepido con la salsa anch’essa tiepida.

 

 

 

Lascia un commento