Torta pistacchio e semi di papavero glassata al cioccolato

Adoro il pistacchio, che sia la pasta, o la farina da usare per i dolci o la granella, che io amo mettere anche nei primi piatti.
In questa torta pistacchio e semi di papavero, appunto ho messo anche un’altra cosa che mi piace particolarmente e che viene molto usata nei paesi dell’est come Croazia e Polonia, ad esempio, in quest’ultima nazione si fa una torta a base proprio di questi semi, semi di papavero.
E per dare un tocco di golosità finale, una bella glassa al cioccolato bianco ci sta, che cosa ne dite?
Naturalmente la farina di piastacchio usata proviene da solo pistacchio italiano al 100%, quello brontese dell’azienda Bacco, che produce non solo farina, ma anche pasta di pistacchio, cioccolato e mille altre squisitezze, visitate il loro sito per info : Bacco
UN TRUCCO IN PIU’ :
Nella ricetta leggerete 2 pizzichi di sale e vi chiederete perchè due, in un dolce, giusto? Ebbene questo serve a dar maggior risalto al naturale gusto del pistacchio, trucco del pasticcere!

Torta pistacchio e semi di papavero glassata al cioccolato

Torta pistacchio e semi di papavero glassata al cioccolato

Torta pistacchio e semi di papavero glassata al cioccolato

Torta pistacchio e semi di papavero glassata al cioccolato

SEGUIMI ANCHE SU FACEBOOK : UNA PASTICCERA MATTA

INGREDIENTI :

4 uova

200 gr di zucchero

150 gr di olio di mais

50 gr di farina di pistacchio Bacco

1 cucchiaio di pasta di pistacchio Bacco

50 gr di semi di papavero

il succo di 1/2 limone

200 gr di farina 0

1 bustina di lievito

2 pizzichi di sale

Per decorare :

80 gr di cioccolato bianco

granella di pistacchi

ESECUZIONE :

1) Per prima cosa bisogna mettere a bagno i semi di papavero per 1 ora, in acqua bollente, passato questo lasso di tempo si scolano bene e si tritano nel mixer (in alternativa nel mortaio).

2) Montare poi le uova con lo zucchero, devono diventare chiare ed a spuma.

3) Aggiungere poi l’olio, mescolare e unire i semi di papavero e il succo del limone, rimestare bene con le fruste.

4) Unire ora la farina di pistacchio Bacco, la farina, il lievito, il sale e mescolare con le fruste elettriche.

5) Imburrare e infarinare uno stampo, versare l’impasto e infornare per circa 40 minuti a 180°.

5) Sciogliere il cioccolato fondente in un pentolino (meglio antiaderente) a fiamma bassissima, mescolando con una spatola.

5) Una volta che la ciambella si è raffreddata, toglierla delicatamente dallo stampo, glassare con il cioccolato, e decorare con la granella di pistacchi.

 

Lascia un commento