Torta foresta nera

Torta foresta nera

Un classico della pasticceria, la torta foresta nera ha veramente tantissime varianti, chi usa le ciliegie sciroppate, chi le amarene come me, chi ne fa una versione veloce con sola panna con la cioccolata.

Visto che il 27 gennaio era il mio compleanno mi sono regalata questa delizia, io avrei voluto usare i lamponi, ma visto che non li ho trovati ho optato per le classiche amarene.

La torta ha come base un pan di Spagna al cacao e la farcitura è fatta da uno strato di panna con sciroppo di amarene e uno strato di crema tipo quella che Montersino chiama “chocolatine”, solo che io ho usato, al posto del cioccolato fondente, la Nocciolata Rigoni  senza latte, un’autentica bontà, dal vero sapore di nocciola.

UN CONSIGLIO IN PIU’ : Io ho fatto una bagna veloce, non quella che si fa in pasticceria con lo sciroppo di zucchero e acqua con l’ aggiunta di liquore, se avete dei bambini potrete bagnare semplicemente la torta con del latte. Inoltre se avete poco tempo, potete fare il pan di Spagna in anticipo, lo potete congelare e tirare fuori la sera prima.

Torta foresta nera

Torta foresta nera

Torta foresta nera

Torta foresta nera

Seguimi anche su Facebook : Una pasticcera matta

INGREDIENTI PER CIRCA 6-8 PERSONE STAMPO DA 18 CM DI DIAMETRO

PER IL PAN DI SPAGNA AL CACAO:

5 uova

180 gr di zucchero

160 gr di farina

30 gr di cacao amaro

un pizzico di sale

PER LA BAGNA:

1/2 bicchiere del succo delle amarene

1 tazzina da caffè di liquore alle ciliegie o rum

1/2 bicchiere di acqua

PER LO STRATO DI PANNA:

200 gr di panna montata

1/2 tazzina da caffè di sciroppo delle amarene

30 gr di zucchero a velo

circa 15 amarene

PER LO STRATO DI CREMA:

150 gr di crema pasticcera vedi QUI

50 gr di Nocciolata Rigoni

100 gr di panna montata

PER DECORARE:

panna montata

amarene

cioccolato

ESECUZIONE:

1) Per realizzare il pan di Spagna al cacao vedi QUI.

2) Montare tutti gli 800  gr di panna

3) Fare la crema, considerate che se vi avanza potrete congelarla, una volta che si è raffreddata unire la Nocciolata e infine la panna montata, con movimenti dal basso verso l’alto per non smontarla.

4) Unite a 200 gr di panna lo sciroppo di amarene e lo zucchero, sempre con gli stessi movimenti.

5) Dopo aver tagliato il pan di Spagna in 3 dischi procedete a bagnare il primo, poi disponete sopra le amarene e infine la panna.

Torta foresta nera

6) Coprire con un altro disco, bagnare e coprire con la crema alla Nocciolata, terminare con l’ultimo disco (da bagnare anch’esso) e mettete in frigo per 1 ora.

7) A questo punto spatolate l’eccesso di crema e panna sui bordi, utilizzate i rimanenti 500 gr di panna montata per decorare,  spatolate prima la superficie e poi con una sacca da pasticcere procedete con i decori; io ho fatto dei riccioli e delle foglie di cioccolato.

 

 

Lascia un commento