Spaghetti con la mollica-pasta ca muddica

Spaghetti con la mollica-pasta ca muddica

Gli spaghetti con la mollica o pasta ca”muddica” sono un primo piatto della tradizione siciliana che adoro veramente, ai miei “esordi” culinari è stato uno dei primi esperimenti, ancora non sapevo che in realtà questo primo piatto esiste davvero come uno dei classici della cucina del Sud, nella mia mente ero convinta di averlo invece inventato io! Lo so, fa un po’ ridere a ripensarci ora,ma così è, nella mia vita di tanti anni fa (quasi 20) da single, la pasta con la mollica è stato uno dei miei piatti “cult”.
E’ un primo veramente gustoso, buonissimo ( al mio titolare, sapete che d’estate lavoro come cuochina, è piaciuta così tanto che mi ha chiesto di rifarglielo 2 volte!) e poi questa ricetta ha anche due grandi pregi: si cucina mentre bolle l’acqua per la pasta e si realizza con pochi e semplici ingredienti, nonchè economici.
UN SEGRETO: questo primo è molto semplice ma molto appetitoso, per renderlo ancora più appetitoso bisogna utilizzare il pangrattato casalingo, basta avere del pane secco, anche di molti giorni e metterlo nel mixer.

Spaghetti con la mollica-pasta ca muddica

Spaghetti con la mollica-pasta ca muddica

Sono anche su Facebook : Una pasticcera matta

INGREDIENTI PER 4 PERSONE :

400 gr di spaghetti

8-10 cucchiai colmi di pangrattato casalingo

1 spicchio d’aglio

una manciata di olive nere denocciolate

300 gr circa di pomodorini

prezzemolo

Olio extra vergine d’oliva
sale

ESECUZIONE :

1) Per prima cosa mettere su l’acqua per la pasta.

2) In una padella versare abbondante olio extra vergine di oliva e far soffriggere qualche istante l’ aglio tritato e privato dell’anima verde con del prezzemolo anch’esso tritato fine e le olive.

3) Unire i pomodorini tagliati a metà, salare e dopo 2 minuti spegnere in fornello.

4) In un padella a parte (che prima dovrete scaldare senza olio) versare il pangrattato e farlo tostare rimestando di continuo, versare dell’olio dopo qualche istante. Attenzione il pangrattato tende a bruciarsi subito, non perdetelo di vista!

5) Lessare gli spaghetti molto al dente, saltarli nella padella con le olive e i pomodorini, aggiungere del prezzemolino tritato e alla fine, a padella spenta unire la “mollica”, buon appetito!

Lascia un commento