Pizza con crema di carciofi e pomodori secchi-pardupizza

Questa pizza con crema di carciofi è pomodori secchi è realizzata con una miscela di farina di grano tenero, farina di grano duro e lievito madre.

Pizza con crema di carciofi e pomodori secchi-pardupizza

PARDUPIZZA CON CREMA DI CARCIOFI E POMODORI SECCHI
INGREDIENTI:

600 gr di miscela “Gustosa” Perteghella (per circa 4 pizze)

100 gr di lievito madre rinfrescato

300 gr di acqua per autolisi

60 gr di acqua per l’impasto

gr di sale

100 gr di mozzarella per una pizza

origano in mazzi della Calabria o Sicilia

100 gr circa di passata di pomodoro

4-5 pomodori secchi

olio evo q.b.

Per la crema di carciofi:

2 carciofi ( la crema basta per più pizze )

olio evo q.b.

2 cucchiaio di Grana

1/2 spicchio d’aglio

pepe nero

sale
ESECUZIONE:

1) Per la salsa di carciofi: ho fatto i carciofi a spicchi, dopo averli puliti, li ho lessati in acqua non salata, scolati e frullati con olio evo, il Grana, il sale, il pepe nero e un l’ aglio.
Per la salsa, ho mescolato in una ciotola ( preparata la sera e messa in frigo) la passata con l’origano, l’olio evo e il sale.
2) Per l’autolisi: ho bagnato la farina con l’acqua e fatto riposare 1 ora coperta.Successivamente ho impastato la farina bagnata con il lievito e la restante dose di acqua, unendola un po’ alla volta, ho lavorato per 10 minuti circa in impastatrice e ho aggiunto il sale alla fine.

3)Ho fatto puntare l’impasto 20 minuti, poi ho fatto una piega a 3, messo in una ciotola unta e lasciato a temperature ambiente per circa 3-4 ore, poi ho messo in frigo e tirato fuori al mattino presto per prepararla per pranzo.Dopo 1 ora che la pasta era fuori dal frigo ho fatto 3 pezzature da circa 300 gr e una più piccola, ho pirlato e fatto riposare le palline su un piano infarinato di semola, coperte da un telo di plastica fino al raddoppio.Ho preso la mia pallina, l’ho stesa a mano partendo dal centro e allargata pian piano anche tra le mani, poi l’ho “pizzicata” lateralmente come si fa con le pardulas.

Ho acceso il forno alla massima temperatura (230°-240°) e fatto scaldare la pietra, ho steso la salsa di pomodoro sulla pizza con un cucchiaio, messo la crema di carciofi e i pomodori secchi a listarelle ed ho infornato per circa 10 minuti, ho tolta la pardupizza, messo la mozzarella, infornato ancora per pochi minuti e sfornata.

“Con questo elaborato partecipo allo StraContest Strapizza indetto dal Gruppo Facebook Pane e Tuli … pani
https://www.facebook.com/groups/349374371920870/
di Lorenzo Soldini
e sponsorizzato dall’ Industria Molitoria Perteghella
http://www.perteghella.it/

 

Lascia un commento