Panini pipistrello con pasta madre

Panini pipistrello con pasta madre

Questi panini pipistrello con pasta madre sono ispirati al pane del maestro Josep Pascual, rivestito da una  rete.

QUI troverete la ricetta per preparare il vostro lievito madre .

Panini pipistrello con pasta madre

Panini pipistrello con pasta madre

Panini pipistrello con pasta madre

SONO ANCHE SU FACEBOOK : UNA PASTICCERA MATTA

INGREDIENTI :

500 gr di farina Uniqua giallo Molino Dalla Giovanna

300 gr di acqua

120 gr di lievito madre rinfrescato (0 5 gr di lievito di birra)

8  gr di sale

12 gr di carbone nero per alimenti

olio evo per spennellare

ESECUZIONE :

1) Impastare la pasta madre, la farina,  e l’acqua, (lasciarne un po’ per sicurezza nel caso fosse troppa ), per 10-15 minuti, fin quando la pasta non è bella liscia ed elastica ; aggiungere il sale e lavorare ancora fin quando non è ben amalgamato.

2) Togliere ora 250 gr all’impasto e a questo incorporare il carbone, impastando in maniera che si crei un effetto marmorizzato, far puntare, dopo aver dato una pirlatura sommaria a entrambi gli impasti, per 15-20 minuti circa.

3)  Fare ora 5 panini con pezzatura da 120 gr  con l’impasto bianco, facendo una piega veloce e pirlandoli , mentre con quello nero fare 5 palline da 50 gr l’una.

4) Stendere le palline nere, fare dei tagli alternati (io ho usato al rotellina ), spennellare con olio la parte centrale e quella esterna con acqua, spennellare anche i panini con olio e appoggiare la rete che si creerà, allargandola appena, (operazione da fare con molta delicatezza).

5) Prendere i panini nel palmo della mano, capovolgerli e chiudere sulla parte inferiore i lembi della rete.

6) Far lievitare fino al raddoppio su una leccarda rivestita da carta forno.

7) Infornare mettendo  a 200° per circa 10 minuti spruzzando con acqua e a 180° per circa 15 minuti  e altri 5 minuti  con i panini messi sulla griglia con sportello aperto.

8 ) Spennellare con olio appena i panini escono dal forno.

 

Lascia un commento