Ciambelle tipo donuts al forno

Si avvicina il Carnevale e la voglia di ciambelle e chiacchiere è impellente….non volete friggere però?

Niente paura vi lascio una valida e golosa alternativa: le ciambelle tipo donuts al forno, se volete le potrete gustare al naturale, appena sfornate, altrimenti potrete spennellarle con del burro fuso e cospargerle di zucchero semolato.

Mani in pasta dunque!

PREPARA IL TUO LIEVITO MADRE VEDI QUI

Ciambelle tipo donuts al forno

Ciambelle tipo donuts al forno

 Ciambelle tipo donuts al forno

                Seguimi anche su Facebook : Una pasticcera matta

INGREDIENTI :

500 gr di farina forte (io ne ho usata una per brioches)

150 gr di lievito madre

3 uova medie

80 gr di zucchero

80 gr di latte

70 gr di acqua

la buccia grattata di 1/2 limone

la buccia grattata di 1/2 arancia

essenza pura di vaniglia o semi della bacca

un pizzico di sale

zucchero semolato

100 gr di burro morbido

ESECUZIONE :

1) Impastare farina, zucchero, pasta madre con gli aromi, aggiungendo uova, latte e acqua un po’ per volta, in modo che la farina assorba i liquidi pian piano; lavorare per circa 10 minuti, poi fermare la macchina o se impastate a mano, fermatevi, per 5-10 minuti, il glutine si formerà nel frattempo e la pasta diventerà elastica.

2) Continuare ad impastare, fin quando l’impasto non sarà bello liscio.

3) A questo punto unire il sale.

4) Adesso si aggiunge il burro in 3 volte, ogni volta deve essere assorbito perfettamente; ungere una ciotola, fare una palla e mettere a lievitare fin quasi al raddoppio.

5) Riprendere l’impasto e stenderlo dando la forma di rettangolo, con l’apposita formina per ritagliare le ciambelle e metterle a rilievitare in una teglia con carta forno, coprendole in modo che non secchino.

6) Infornare a 180° per circa 15-20 minuti; io ho inserito un pentolino d’acqua bollente per creare vapore in modo da far crescere ancora di più le ciambelle dentro al forno.

7) Spennellare le ciambelle o donuts al forno,  con del burro fuso e cospargere subito di zucchero semolato, altrimenti spolverare semplicemente di zucchero a vello, oppure glassare.

Lascia un commento