Ravioli fritti – finger food

Ravioli fritti - finger food

Volete un’idea veloce per servire degli stuzzichini e dei finger-food magari anche in vista di una ritrovo o di una festa con amici o parenti?

Provate questi ravioli fritti, i girasoli al salmone affumicato del pastificio Avesani, non solo sono super veloci da preparare, ma sono anche veramente buoni, dal ripieno saporito, ma risulteranno croccanti all’esterno e molto sfiziosi!

Potrete utilizzare anche altra pasta ripiena, tipo ravioli o tortelli, sempre seguendo lo stesso procedimento descritto nella ricetta.

UN’IDEA IN PIU‘ : servire i girasoli con una salsa a vostro piacimento, che sia del ketchup, maionese, o altro!

Ravioli fritti – finger food

Ravioli fritti - finger food

Ravioli fritti – finger food

Seguimi anche su Facebook : Una pasticcera matta

INGREDIENTI PER 4 PERSONE :

una confezione di Girasoli al salmone Avesani

1 uovo

farina q.b.

pangrattato

semi di sesamo

pepe nero

olio di arachidi per friggere (o olio extra vergine di oliva)

sale

ESECUZIONE :

1) Per prima cosa si lessano i girasoli in acqua salata, devono però essere molto molto al dente, perchè altrimenti durante la frittura si apriranno.

2) In un piatto sbattere l’uovo con il sale e con il pepe nero.

3) Passare i girasoli scolati, prima nella farina, poi nell’uovo e poi nel pangrattato al quale avrete aggiunto dei semi di sesamo per dare maggiore croccantezza e anche un sapore in più; volendo si può fare anche la doppia panatura, cioè si possono ripassare i girasoli un’altra volta nell’uovo e poi ancora nel pangrattato.

4) Adesso non rimanere che friggere la nostra pasta, basteranno 3-4 minuti, girando con una pinza e adagiandoli poi su carta assorbente da cucina.

 

Nodini gratinati gorgonzola noci e salsiccia-ricetta veloce senza besciamella

Nodini gratinati gorgonzola noci e salsiccia-ricetta veloce senza besciamella

I nodini gratinati gorgonzola noci e salsiccia senza besciamella, sono un piatto veloce ma gustoso, che preparerete veramente in pochissimo tempo.

Questo primo è infatti perfetto per chi lavora e non vuole però fare brutte figure con gli ospiti.

Basta avere pochi e semplici ingredienti a disposizione : gorgonzola, noci, salsiccia, panna, latte, uovo e naturalmente i deliziosi Nodini d’Amore ai funghi porcini Avesani e il gioco è fatto!

IDEA VEGETARIANA : se siete vegetariani potrete benissimo realizzare il piatto senza la salsiccia, ma aggiungendo bensì qualche gheriglio di noce in più!

Nodini gratinati gorgonzola noci e salsiccia-ricetta veloce senza besciamella

Nodini gratinati gorgonzola noci e salsiccia-ricetta veloce senza besciamella

Nodini gratinati gorgonzola noci e salsiccia-ricetta veloce senza besciamella

Seguimi anche su Facebook : Una pasticcera matta

INGREDIENTI PER 2-3 PERSONE :

250 gr di Nodini d’amore con funghi porcini Avesani

150 gr di gorgonzola

150 ml di panna da cucina

1 uovo

8-9 noci

1 salsiccia

2-3 cucchiai di grana

latte q.b.

olio evo

sale

pepe nero

ESECUZIONE :

Nodini gratinati gorgonzola noci e salsiccia-ricetta veloce senza besciamella

 

1) Per prima cosa mettere in una piccola padella un po’ di olio e aggiungere la salsiccia ben sgranata, farla rosolare bene e alla fine far tostare insieme anche le noci precedentemente sgusciate e tritate.

2) In una padella far sciogliere a fuoco dolce, fiamma bassissima, il gorgonzola con il latte, mescolando .

3) Nel frattempo in una ciotola mettere la panna, l’uovo, le noci e la salsiccia rosolate, salare e pepare e sbattere.

4) Lessare in acqua salata i nodini, dovranno essere molto al dente, basteranno 1-2 minuti, (va considerata la doppia cottura in forno), poi condirli con la crema di gorgonzola nella padella e unire anche il composto di panna e uovo precedentemente sbattuto; mescolare delicatamente.

5) Versare i nodini in delle cocottine o pirofile da forno imburrate e infornare a 180° per circa 15 minuti, gratinando a piacere, a seconda del gusto personale

Tortellini con crema di radicchio

Tortellini con crema di radicchio

Amate il radicchio e avete voglia di una ricetta veloce ma al contempo gustosa ?

I tortellini con crema di radicchio fanno allora la caso vostro, però abbiate cura di scegliere un tortellino di qualità, come i  tortellini tipo Valeggio Avesani, dal delizioso ripieno di carni miste con verdure.

CURIOSITA’ : lo sapevate che il radicchio rosso oltre a contenere vitamine come la C, la E e la K, ad essere diuretico, viene consigliato nelle diete, a chi soffre di diabete del tipo 2? Inoltre è ottimo come antiinfiammatorio, è anche consigliato a chi soffre di artrite ed è ricco di antiossidanti. E se avete problemi di insonnia, niente paura, il radicchio, che contiene triptofano, vi aiuterà a dormire.

Tortellini con crema di radicchio

Tortellini con crema di radicchio

Tortellini con crema di radicchio

SEGUIMI ANCHE SU FACEBOOK : UNA PASTICCERA MATTA

INGREDIENTI PER 3-4 PERSONE :

250 gr di tortellini tipo Valeggio Avesani

1 cespo medio di radicchio rosso a palla

100 gr di formaggio cremoso del tipo spalmabile

1/2 cipolla rossa

1/2 bicchiere di vino rosso

4 cucchiai di Grana o Parmgiano

latte q.b.

Olio extra vergine di oliva

pepe nero

sale

ESECUZIONE

1) Per prima cosa lavare e tritare il radicchio, soffriggere per 2 minuti in una padella la cipolla rossa tritata, unire poi la verdura, mescolare, senza salare e cuocere per 3-4 minuti.

2) A questo punto sfumare col vino, far evaporare, cuocere per un altro minuto e spegnere il fornello.

3) Adesso mettere il tutto nel mixer e frullare aggiungendo del latte e dell’olio evo, del sale e del pepe nero; unire anche il formaggio spalmabile e il Grana e frullare ancora.

4) Buttare i tortellini in acqua bollente e salata e scolarli al dente dopo 1 minuto.

5) Rimettere la crema di radicchio nella padella e scaldare, saltarvi i tortellini, mescolando delicatamente e servire.

 

Tagliatelle al salmone e carciofi

Tagliatelle al salmone e carciofi

Siamo nel periodo natalizio  e cosa c’è di più buono che un bel primo con il salmone affumicato che fa proprio tanto “Natale” ? Magari perfetto per la cena della vigilia ?

Il salmone è l’ideale per fare mousse spalmabili o semplicemente su dei crostini con burro e limone, e lo adoro con la pasta, sia in bianco che con il pomodoro.

Questa volta ho cucinato le tagliatelle al salmone e carciofi usando le tagliatelle fresche Avesani, sono buonissime, tengono la cottura, rimanendo sempre al dente, provatele !

Il pastificio Avesani produce pasta fresca come tagliatelle, ravioli con ogni tipo di ripieno e tortellini, fin dal 1951, ed ha incrementato negli ultimi anni il proprio fatturato grazie ai suoi prodotti di ottima qualità.

Tagliatelle al salmone e carciofi

Tagliatelle al salmone e carciofi

Tagliatelle al salmone e carciofi

SEGUIMI ANCHE SU FACEBOOK : UNA PASTICCERA MATTA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE :

250 gr di tagliatelle fresche all’uovo Avesani

3 carciofi

100 gr di salmone affumicato

100 gr di formaggio fresco spalmabile

1/2 bicchiere di vino bianco

1 spicchio d’aglio

cipolla q.b.

prezzemolo

Olio extra vergine d’oliva

ESECUZIONE :

1) Per prima cosa pulire i carciofi, tagliarli a spicchi e togliere il fieno.

2) Tagliare la cipolla a dadini e soffriggerla in una padella con olio extra vergine di oliva, unire anche lo spicchio d’aglio in camicia.

3) Aggiungere ora i carciofi e far rosolare per 3-4 minuti, salare e continuare la cottura per altri 5 minuti.

4) A questo punto unire nella padella il salmone affumicato tagliato a pezzetti e sfumare con il vino.

5) Diluire il formaggio con un po’ di latte e versare nella padella, girare il condimento con un cucchiaio, aggiustare di sale, dare un giro di pepe nero e spegnere il fornello.

6) Lessare le tagliatelle molto al dente e ripassarle in padella, saltandole con il condimento.

7) Servire con un giro d’olio extra vergine di oliva e con del prezzemolo tritato fine.