COME PERDERE 5 CHILI IN UN MESE

COME PERDERE 5 CHILI IN UN MESE

L’estate si avvicina e dopo gli eccessi di questi giorni di festa dobbiamo rimetterci in forma per la prova costume !
Questa e’ una dieta che ho fatto io un anno fa , mi e’ stata data da un dietologo ed e’ molto equilibrata e mediterranea, ricca di frutta, verdura e cibi sani !
Funziona davvero  potrete perdere 5 chili in un mese se la seguite attentamente ! Premetto che ogni dieta poi e’ individuale (questa era fatta appositamente per me dalla Dottoressa Costantino di Catania), in base anche ai problemi di salute  di ognuno di voi, dunque non tutti possono farla ma devono recarsi da un dietologo di fiducia, ma ci sono tanti consigli interessanti.
Si consiglia di non eccedere con il sale , o usare brodo vegetale ( aromi e insaporitori naturali ) per insaporire (N.B. Chi soffre di pressione bassa deve usare il sale senza esagerare e logicamente consultate un medico per vedere il vostro stato fisico prima di intraprendere una dieta ).
Che dite la proviamo insieme ?

come perdere 5 chili in un mese

COME PERDERE 5 CHILI IN UN MESE

 

PUNTI FONDAMENTALI PER PERDERE PESO

COME PERDERE 5 CHILI IN UN MESE
– I pesi degli alimento si intendono a crudo.
– Usate una bilancia piccola che pesi i grammi esatti.
– Usate aspartame ( facoltativo ) o comunque bevete caffe o the’ senza zucchero . (IO HO USATO ZUCCHERO DI CANNA 1 CUCCHIAINO .. PIU’ SANO)
– Evitate gelati , olive, cibi sott’olio,rosticceria , e frutta secca
– Evitate bevande alcooliche , gasate e zuccherate.
– Bevete tanta acqua almeno 1 litro e mezzo al giorno anche gasata.
– Condimenti per pasta o riso : pomodori , verdure , ortaggi brodo vegetale.
– Metodi di cottura consigliati per carne o pesce : arrosto , vapore, bollito, alla brace , al pomodoro, al cartoccio ,al forno, al microonde.
– Mangiare sempre lentamente e masticare bene,impiegare almeno 30 minuti per consumare i pasti principali.
– L’olio va dosato e potete usare per insaporire a volonta’ tutti gli aromi , l’aceto anche balsamico e il limone.
– I pasti da fare nell’arco della giornata sono 5 e non se ne deve saltare nessuno.
– Non controllare il peso prima di un mese , la bilancia non fornisce dati reali di perdita di massa grassa.

COLAZIONE :

( 1 sola cosa a scelta tra quelle elencate sotto)
– Latte scremato 200 g. + 30 g. di pane integrale o classico ( x chi soffre di stomaco no integrale)
– Latte scremato 200 g. + 2 fette biscottate , oppure una sola fetta con un filo di marmellata
– Succo di frutta senza zucchero 200 g. +3 biscotti senza zucchero o dietetici
– Succo d frutta senza zucchero 200 g. + 3 biscotti ora saiwa
– 1 yogurt magro alla frutta da 125 g. + 2 fette biscottate
– 1 yogurt magro alla frutta da 125 g. + 2 biscotti oro saiwa
– 1 toast con 20 g. di prosciutto cotto + 1 sottiletta light
( chi non beve latte puo’ sostituirlo con del thè , si sconsiglia di bere troppo caffe’ o bevande molto calde ).

SPUNTINO META’ MATTINA :

1 sola cosa a scelta
– 1 pacchetto di crackers
– 1 yogurt magro alla frutta
– Frutta 130 g. ( fresca di stagione, se possibile evitare agrumi , kiwi , fragole)
– 2 fette libelle del mulino bianco
– 1 fetta di pane di grano duro MULINO bIANCO + 30 g. di Philadelphia light
– 200 g. di succo di frutta senza zucchero

… Se avete voglia di dolce potete mangiare un ghiacciolo alla frutta !!

PRANZO :

PER I PRIMI 10 GIORNI
PRIMO PIATTO : ( 1 a scelta )
– pasta o riso 40 g.
– legumi secchi 50 g.
– legumi freschi 100 g.
– patate lesse 160 g.
– pane 40 g.
– olio per condire 2 cucchiaini max

SECONDO PIATTO : ( 1 a scelta)
– carne bovina magra 130 g. ( 1 volta a settimana )
– petto di pollo 140 g.
– coscia di pollo ,tacchino , coniglio 150 g.
– pesce fresco o surgelato 200 g.
– tonno al naturale 120 g.
– formaggio fresco 50 g. ( 1 volta a settimana )

CONTORNO: Verdure e ortaggi di stagione a volonta’ crudi o cotti , assumere con moderazione peperoni, cavoli , broccoli radicchio, cavolini di bruxelles per chi soffre di stomaco.
FRUTTA : 150 g. di frutta fresca di stagione , per chi soffre di stomaco evitare frutta acerba come agrumi, kiwi e fragole.

PRANZO :

DOPO I PRIMI 10 GIORNI
– Pasta o riso 30 g.
– legumi secchi 40 g.
– legumi freschi 100 g.
– patate lesse 120 g.
– pane 40 g.

PRANZO FUORI CASA :
1 Toast o 1 gemellino al prosciutto + lattuga + 1 frutto o un succo di frutta senza zucchero.
Oppure 1 gemellino + 1 porzione di petto di pollo arrosto o 1 bistecca o 1 fetta di pesce arrosto + 1 frutto.

SECONDO PIATTO : ( 1 a scelta)
– carne bovina magra 130 g. ( 1 volta a settimana )
– petto di pollo 140 g.
– coscia di pollo ,tacchino , coniglio 150 g.
– pesce fresco o surgelato 200 g.
– tonno al naturale 120 g.
– formaggio fresco 50 g. ( 1 volta a settimana )

CONTORNO: Verdure e ortaggi di stagione a volonta’ crudi o cotti , assumere con moderazione peperoni, cavoli , broccoli radicchio, cavolini di bruxelles per chi soffre di stomaco.
FRUTTA : 150 g. di frutta fresca di stagione , per chi soffre di stomaco evitare frutta acerba come agrumi, kiwi e fragole.

MERENDA :

– 1 pacchetto di cracker
– 1 yogurt magro alla frutta
– 4 michetti Mulino bianco
– 1 fetta di pane bianco Mulino bianco + 1 sottiletta light
– 4 crackers riso e orzo vitasnella

… Se avete voglia di dolce potete mangiare un ghiacciolo alla frutta !!

CENA :

PER I PRIMI 10 GIORNI

PRIMO PIATTO :
(1 solo a scelta)
– pane 40 g.
– riso o pasta 40 g.
– patate lese 160 g.
– semolino 40 g.
polenta 40 g.

SECONDO PIATTO :
– pesce fresco 200 g.
– pollo , tacchino, coniglio 150 g.
– carne bovina magra 130 g.( 1 volta a settimana )
– formaggio fresco 50 g. ( 1 volta a settimana )
– formaggio light 100 g.
– prosciutto cotto sgrassato 50 g.
– prosciutto crudo sgrassato 60 g.
– bresaola, speck 50 g.
– fesa di tacchino 60 g.

OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA 1 CUCCHIAINO

NB. UNA VOLTA A SETTIMANA POTETE SOSTITUIRE LA CENA CON UNA PIZZA MARGHERITA O ALLE VERDURE .

CONTORNO: Verdure e ortaggi di stagione a volonta’ crudi o cotti , assumere con moderazione peperoni, cavoli , broccoli radicchio, cavolini di bruxelles per chi soffre di stomaco.
FRUTTA : 150 g. di frutta fresca di stagione , per chi soffre di stomaco evitare frutta acerba come agrumi, kiwi e fragole.

CENA :

( Dopo i primi 10 giorni )
– pane 30 g.
– riso o pasta 30 g.
– patate lesse 120 g.
– semolino 30 g.
– polenta 30 g.

SECONDO PIATTO :
– pesce fresco 200 g.
– pollo , tacchino, coniglio 150 g.
– carne bovina magra 130 g.( 1 volta a settimana )
– formaggio fresco 50 g. ( 1 volta a settimana )
– formaggio light 100 g.
– prosciutto cotto sgrassato 50 g.
– prosciutto crudo sgrassato 60 g.
– bresaola, speck 50 g.
– fesa di tacchino 60 g.

OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA 1 CUCCHIAINO

NB. UNA VOLTA A SETTIMANA POTETE SOSTITUIRE LA CENA CON UNA PIZZA MARGHERITA O ALLE VERDURE .

CONTORNO: Verdure e ortaggi di stagione a volonta’ crudi o cotti , assumere con moderazione peperoni, cavoli , broccoli radicchio, cavolini di bruxelles per chi soffre di stomaco.
FRUTTA : 150 g. di frutta fresca di stagione , per chi soffre di stomaco evitare frutta acerba come agrumi, kiwi e fragole.

(Visited 85.363 times, 54 visits today)
 
Precedente TORTA RUSTICA DI FINOCCHI E PARMIGIANO Successivo TORTINO DI POMODORINI OLIVE E MOZZARELLA

27 thoughts on “COME PERDERE 5 CHILI IN UN MESE

    • langolodicristina il said:

      Lo so difatti io ho preferito non usarlo e omettevo la zucchero o al max 1/2 cucchiaino di zucchero di canna

    • langolodicristina il said:

      a me personalmente si .. 5 chili in un mese pure a mia cognata , ma ripeto e’ soggettivo e bisogna seguirla bene

  1. mamyramy il said:

    Invece i secondi della cena dopo i primi 10 gg ci sono?
    Perché qua.si ferma solo.con i primi..
    Poi cmq tu facevi anche attività fisica?

    • langolodicristina il said:

      i secondi restano uguali anche dopo i dieci giorni cambia solo il peso dei carboidrati, io 2- 3 volte a seconda del tempo facevo passeggiate o cyclette o zumba a casa .

    • langolodicristina il said:

      SISI stellina difatti io non lo utilizzavo, mettevo o un mezzo cucchiaino di zucchero di canna o nulla per dolcificare !

  2. sERENA il said:

    Ho letto la dieta e la stò provando volevo un chiarimento nel pranzo i secondi hai messo 5 g di formaggio sono 50 ? è stato un errore ? grazie Serena

  3. Red il said:

    Mai vista una dieta fatta in modo più assurdo, non cè modo peggiore di sballare i livelli di insulina, e di stressare il metabolismo, alterare il metabolismo dei grassi, ma non potete andare a fare scenate da maria de filippi, anziché spacciarvi per “nutrizionisti”?

    • langolodicristina il said:

      Buon pomeriggio premetto che non mi sono mai spacciata per una nutrizionista me ne vedrei bene e’ lontana mille miglia da me questa cosa, mi spiace non le sia piaciuto l’articolo e’ semplicemente una dieta che mi ha dato un dietologo di Catania tempo fa che a me ha fatto bene e nell’introduzione comunque ho premesso che ogni dieta poi e’ individuale in base anche a i problemi di salute di ognuno di voi , ma ci sono tanti consigli interessanti.
      (N.B. Chi soffre di pressione bassa deve usare il sale senza esagerare e logicamente consultate prima un medico per vedere il vostro stato fisico prima di intraprendere una dieta ).

    • rita il said:

      buonasera,chiedo a red,visto che io non ne capisco niente,mi può spiegarequesta dieta che cosà che non va?cosè che fa sballare i livelli di insulina e alterare il metabolismo?mi può dare una spiegazione prima che intraprenda questa dieta?grazie rita

  4. stefano magagnin il said:

    mia dieta,logicamente seguita da dietologo,colazione:latte e caffe senza zucchero con 2 fette biscottate con marmellata,alternativa un frutto.spuntino ore 10.30 un frutto.Pranzo:60 grammi pasta o riso(un cucchiaino olio pochi grammi grana),alternare con bresaola e verdura(bollita o alla piastra),spuntino ore 16/17 frutto o yogurt,cena:pesce bollito,pollo o tacchino ai ferri,bresaola,uova sode o all’occhio di bue(senza condimento),contorno di verdura,cruda con poco condimento,bollita con poco condimento.risultato:meno 35 kg in 11 mesi,mantenimento del peso raggiunto per 15 anni,logicamente mantenendo il proprio equilibrio.abbinare da inizio dieta esercizi aerobici(corsa lenta 30 min.a salire,camminata veloce 50 min a salire),dopo perdita di peso(primi 20 kg per chi in grande sovrappeso,7/8 per chi in poco sovrappeso)iniziare allenamento in palestra(pesi leggeri 3 volte la settimana).Per me ha funzionato:sono 58 kg da 15 anni(alto 1.72),ora sto relativamente attento,3 giorni leggero,1 giorno normale.Una cosa sola, rivolgetevi a un dietologo.Meglio un prosfessionista,sempre

    • langolodicristina il said:

      Ciao grazie mille dieta interessante ,anche la mia e’ stata fatta da un dietologo serio , che mi ha fatto fare esami e visite varie prima !

Lascia un commento

*