Crema pasticcera alle nocciole

Print Friendly, PDF & Email

Crema pasticcera alle noccioleLa crema pasticcera alle nocciole è una variante golosa e profumata della crema pasticcera, arricchita dal profumo e dall’aroma avvolgente delle nocciole.
Quando l’ho provata ero un pò titubante, ma mi sono dovuta ricredere. L’ho utilizzata per farcire dei cannoncini e dei bignè, ma è ottima anche per farcire torte e crostate.
La crema pasticcera alle nocciole dal gusto così particolare si sposa molto bene con impasti a base di cacao e oppure aromatizzati al caffè.
Mi sono ispirata alla ricetta di di Giallo Zafferano, ma per le dosi ho seguito la ricetta quii di seguito e che io uso solitamente.

Se vi piace la crema pasticcera e siete alla ricerca di una variante golosa, dovete assolutamente provarla!
Ingredienti
– 500 ml latte intero fresco
– 125 gr zucchero
– 3 tuorli
– 31 gr amido di mais
– 31 gr amido di riso
– 1/2 bacca vaniglia
– 1 cucchiaino da tè scarso di pasta di nocciole
Procedimento
Avevo in casa circa 1 kg di nocciole che mi hanno regalato, perciò le ho sbucciate e poi tostate con la pelle in forno, a 180° per 7-8 min. Quindi ho preparato la pasta di nocciole.
Una volta ottenuta la pasta, quanto più fine possibile, e di uan consistenza spalmabile, l’ho divisa in barattolini di vetro e riposta in frigo.
Ho preparato la crema pasticcera.
Una volta pronta, ho aggiunto la pasta di nocciole, sempre mescolando per bene e ho tolto dal fuoco, steso su un piatto ampio e coperto con la pellicola. Ho lasciato raffreddare qualche minuto e poi passato in freezer per far abbassare rapidamente la temperatura, per circa 15-20 min. Quindi, l’ho trasferita in frigo e l’ho lasciata riposare per circa 6 ore prima di utilizzarla.

Precedente Torta al cocco Successivo Genoise al caffè con crema alle nocciole