Bignè di San Giuseppe

Print Friendly, PDF & Email

Bignè di San Giuseppe
Ecco finalmente la ricetta dei Bignè di San Giuseppe!Ce ne ho messo di tempo ma…meglio tardi che mai!..anche se chi tardi arriva male alloggia…e quindi si deve accontentare…Ma non per questi bignè!
I Bignè di San Giuseppe sono dei dolci che si preparano in occasione della festa del papà il 19 marzo, in varie parti d’Italia. Fragranti nidi di pasta choux, cotti al forno (perché a me non piacciono quelli fritti) e ricchi di crema pasticcera che ho aromatizzato al limone. E sopra un ciliegia sotto spirito, o se preferite scegliete quelle candite. In questa versione della pasta choux, rispetto a quella solita che uso e che trovate qui , ho pareggiato la dose di farina e burro.

Facili facili ma soprattutto buonissimi!
Ingredienti
per la pasta choux
– 100 gr acqua
– 65 gr farina
– 65 gr burro
– pizzico di sale
– 1 cucchiaino di zucchero
per la crema pasticcera
– 500 ml latte intero
– 125 gr zucchero a velo
– 31 gr amido di riso
– 31 gr amido di mais
– 3 tuorli
– scorza di 1 limone non trattato
per la finitura
– zucchero a velo q.b.
– amarene sciroppate
Procedimento
Per prima cosa preparare la crema pasticcera al limone. Una volta pronta coprirla con la pellicola, lasciarla raffreddare e poi mettere in frigo qualche ora prima dell’utilizzo.
Preparare la pasta choux, ma con le dosi sopra indicate. Versare il composto dentro una sac a poche, con bocchetta grande a stella, e sulla teglia, appena unta con il burro, fare dei cestini con doppio giro di pasta, lasciando un piccolo foro al centro.
Passare in forno già caldo a 180° se forno ventilato, a 200° con forno statico e ventola chiusa, per circa 15 min. Si devono gonfiare e colorare appena. Se dovessero colorarsi troppo abbassate leggermente la temperatura del forno.
Una volta che i bignè sono ben freddi, riempiteli con la crema pasticcera, usando una sac a poche con bocchetta liscia e decorateli sopra con altra crema, utilizzando una bocchetta a stella.
Decorate con una ciliegia sciroppata e con zucchero a velo.

I bignè si conservano dentro una scatola di latta ben chiusa, al riparo dall’umidità e vanno consumati entro pochi giorni. Oppure in frigorifero, dentro un contenitore ermetico e possono conservarsi per circa una settimana.

Precedente Torta caprese Successivo Crostata meringata al cioccolato