Polpettine di ceci e fagioli rossi vegan

Le polpette sono sempre un’ottima idea per qualunque tipo di avvenimento! Che sia un aperitivo, un pranzo in piedi, un pick nick, una cena tra amici, le polpette ci consentono di svuotare il frigorifero dei piccoli avanzi di carne, affettati, verdure e possono essere consumate sia calde che fredde!

Queste polpettine di ceci e fagioli rossi sono ottime anche per accontentare i vegani, ma sono squisite, quindi possono tranquillamente essere gustate da tutti!

Per la cottura, consiglio il forno, in quanto l’assenza di uova le rende molto fragili e cotte in padella corrono il rischio di rompersi, inoltre proprio grazie alla cottura al forno, risultano molto leggere!

Polpettine di ceci e fagioli rossi

Ingredienti:

  • 1 scatola di ceci cotti al vapore
  • 1 scatola di fagioli rossi cotti al vapore
  • 1 piccola cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • pangrattato
  • sale, pepe, zenzero, curcuma

Scolare e sciacquare i ceci ed eliminare la buccia trasparente spremendoli tra le dita, scolare e sciacquare i fagioli rossi e mescolarli ai ceci.

Tritare finemente la cipolla, il sedano e la carota e farli appassire in una pentola con un filo olio. Aggingere i ceci e i fagioli e cuocere per qualche minuto.

Lasciar raffreddare e tritare il tutto in un robot da cucina. Io ho preferito lasciare dei pezzetti e non frullare troppo, ma il risultato a livello di gusto non cambia.

Mettere il composto in una ciotola, aggiungere sale, pepe, zenzero e curcuma a piacere e via via il pangrattato.

La quantita’ di pangrattato non e’ precisa, il composto deve risultare lavorabile e abbastanza compatto da poter permettere di formare delle polpettine grandi quanto il palmo di una mano e spesse 1cm circa.

Disporre le polpettine in una placca foderata con carta da forno e cuocere a 180 gradi per circa 10 minuti o fino a doratura.

Procedimento  con il bimby

Scolare e sciacquare i ceci ed eliminare la buccia trasparente spremendoli tra le dita, scolare e sciacquare i fagioli rossi e mescolarli ai ceci.

Tritare finemente la cipolla, il sedano e la carota 30 sec vel 8.

Farli appassire con un filo olio 2 min 100 gradi vel 1.

Aggingere i ceci e i fagioli e cuocere 2 min 100 gradi vel 4.

Lasciar raffreddare e tritare il tutto a piacere,  Io ho preferito lasciare dei pezzetti e non frullare troppo, ma il risultato a livello di gusto non cambia.

Aggiungere nel boccale il sale, pepe, zenzero e curcuma a piacere e via via il pangrattato vel spiga.

La quantita’ di pangrattato non e’ precisa, il composto deve risultare lavorabile e abbastanza compatto da poter permettere di formare delle polpettine grandi quanto il palmo di una mano e spesse 1cm circa.

Disporre le polpettine in una placca foderata con carta da forno e cuocere a 180 gradi per circa 10 minuti o fino a doratura.

 

Precedente Cheescake alla nutella Successivo Maultaschen vegetariani