Uovo in pellicola con peperoni cruschi su fondente di patate

Uovo in pellicola con peperoni cruschi su fondente di patate
Ecco a voi siamo di nuovo qui per l’appuntamento di ogni mese con la rubrica L’Italia nel piatto 
Il tema di questo mese è l’uovo in tutte le sue forme nelle ricette della nostra Italia. Io ho voluto rivisitare un piatto tipico della Basilicata che è l’uovo fritto nell’olio dei peperoni cruschi, quanti me ne ha fatti mangiare la mia nonna non ve lo dico e quante sagre :).  Bene siccome era un piatto già fatto e chi mi segue lo sa bene, l’ho interpretato in chiave gourmet e delicata, dove il peperone crusco diventa un dettaglio che esalta il sapore dell’uovo unendolo al fondente di patate che si ottiene grazie all’amido che, attraverso la cottura a bassa temperatura, rende omogeneo il composto finale.

E’ facilissimo da fare e farete una gran bella figura con i vostri ospiti :).

INGREDIENTI 2 PAX
– 2 uova
– 2 patate medio grandi
– 3 peperoni cruschi
– 1/2 porro
– sale
– pepe
– olio evo
– 2 cucchiaini di olio di semi di girasole

PROCEDIMENTO
1. Dopo aver affettato a fettine sottili il porro e le patate stufateli in una pentola con dell’olio evo a fiamma bassa aggiungendo dell’acqua fino a ricoprire il tutto, salate e pepate.
2. Quando risulterà tutto cotto frullate il tutto a immersione aggiungendo l’ olio di semi, come se fosse una maionese.
3. Mettete a bollire l’acqua per le uova e nel frattempo friggete i cruschi: olio evo a temperatura calateli per qualche secondo finchè non si gonfiano e diventano rosso vivace. Metteteli da parte.
4. Per l’uovo utilizzate delle ciotole che andrete a rivestire con della pellicola spennellata per bene con l’olio evo; con molta delicatezza al centro rovesciate l’uovo e chiudetelo dopo aver fatto uscire l’aria facendo un nodo.
5. Tuffate le uova nell’acqua bollente e fate cuocere per circa 10 minuti.
6. Servite adagiando sul fondente di patate l’uovo privato della sua pellicola . Salate i cruschi e sbriciolatene metà sui piatti. E con l’altro aprite l’uovo che rilascerà il tuorlo fondendosi con i sapori.

Ecco a voi le altre regioni cosa propongono per il tema del mese:

Valle d’Aosta: Frittata di ortiche e patate  
Piemonte: Oeuv a la bela Rosin (uova alla bella Rosina)
Liguria: Uovo in pomodoro  
Lombardia: Trippa Matta (Buseca Mata)  
Trentino Alto Adige: Salsa bolzanina 
Veneto: La frittata con i bruscandoli (in vaso cottura)
Friuli Venezia Giulia: Uova in funghetto 
Emilia Romagna: Il latteruolo romagnolo  
Toscana: Uova alla fiorentina  
Marche: Frittata con il ciauscolo
Umbria: Frittata con le erbe selvatiche
Lazio:Uova in trippa   
Abruzzo: Ove e Pipindum
Molise: Frittata con asparagi e salsiccia secca  
Campania: Le uova in purgatorio  
Puglia: Coculeddhe (o pappaiottule )  
Basilicata: Uovo in pellicola con peperoni cruschi su fondente di patate  
Calabria: Ova e nduja
Sicilia: Pisci d’Ovu – Le frittatine di uova siciliane
Sardegna: Insalata di fregola con bottarga di muggine

Precedente Merluzzo con vongole, cicoria e patate

4 thoughts on “Uovo in pellicola con peperoni cruschi su fondente di patate

Lascia un commento

*