Sformato di melanzane e finocchi

Sformato di melanzane e finocchi
Apri il frigo, melanzane e finocchi 🙁 , e ti accorgi di dover fare la spesa, ma avevo voglia di qualcosa di diverso e così mi sono detta: sperimenta Anto! Avevo anchè mezza treccia dura lucana e così da un frigo vuoto e dalla fantasia che è nato questo impensabile sformato di melanzane e finocchi.
Finchè non lo abbiamo mangiato, non immaginavamo assolutamente che potesse essere così particolare e delicato al palato.
Allora se anche voi avete questi tre ingredienti a disposizione e volete preparare un antipastino vegetariano o un secondo diverso dal solito seguite questa ricetta e non ne resterete delusi 🙂 .

INGREDIENTI 2 PAX

– 1 melanzana tonda bella grande
– 2 finocchi
– 100 gr di treccia dura lucana ( o scamorza )
– pangrattato
– 2 cucchiai di olio evo
– 1 spicchio di aglio
– pepe nero qb
– sale qb

PROCEDIMENTO
1. Mondate e tagliate a quadratini la melanzana, poi mettete il tutto in una padella antiaderente, lasciate cuocere.
2. Tagliate a fettine sottili i finocchi, e metteteli in padella con acqua un cucchiaio di olio evo, sale e una spolverata di pepe nero.
3. Salate le melanzane e poi aggiungete uno spicchio di aglio un altro cucchiaio di olio evo e i finocchi che si saranno cotti. Amalgamate il tutto e fate cuocere per altri 5 min.
4. Foderate una teglia con carta forno, versate le melanzane e i finocchi e coprite con la treccia dura sfilacciata e spolverate col pangrattato.
5. Infornate a 200° per 10 min posizionando sul grill per altri 5 min circa ( ricordate che i tempi di cottura varieranno da forno a forno) .
Lo sformato è pronto :). Buona preparazione!
Antonella

Precedente Pasta e fagioli con salsiccia lucana Successivo Busiate con pesto alla trapanese