Polenta con pecorino al pepe e cavolo nero

Polenta con pecorino al pepe e cavolo nero
Dopo il martedì grasso, cerchiamo di rimanere leggeri e saziarci di più con la vista 🙂 . Alcuni di voi avranno digiunato, visto che è mercoledì delle ceneri, io ho cercato per voi una ricetta vegetariana e completa: polenta con pecorino al pepe e cavolo nero
Una farina povera come quella di mais unita al sapore deciso del cavolo nero e al pecorino al pepe, un piatto semplice, veloce e sano.
E’ un’ottima ricetta soprattutto se avete poco tempo.
Ecco a voi 🙂

RICETTA 2 PAX
– 1 cavolo nero
– 1 bicchiere di polenta istantanea
– 3 bicchieri d’acqua
– pecorino al pepe nero
– 8 olive taggiasche
– una manciata di pinoli
– 1 spicchio di aglio

– sale qb
– piccante (facoltativo)
– sale qb
– un cucchiaio di olio evo

PROCEDIMENTO
In una pentola portare ad ebollizione l’acqua, salarla e sbollentaci il cavolo nero. Ora mettete un cucchiaio di olio evo in una padella, aggiungendo aglio, pinoli, olive taggiasche e se volete il piccante. Appena il cavolo nero è cotto aggiungetelo aiutandovi con una schiumarola ( l’acqua di cottura ci servirà per la polenta ). Fate insaporire facendo ritirare l’acqua in eccesso.
Ora ci occupiamo della polenta: portate ad ebollizione l’acqua del cavolo ( dose circa 3 bicchieri da 200 ml), quindi toglietela dal fuoco e versate il bicchiere colmo di polenta lentamente, mescolate per evitare grumi. Riportare la pentola sul fuoco e far bollire per almeno 3 minuti, mescolando continuamente. A fine cottura grattugiate abbondante pecorino e amalgamate. Servite adagiando su un piatto il cavolo nero e con un coppa pasta la polenta. Un’altra spolverata di formaggio e la nostra polenta con pecorino al pepe e cavolo nero è pronta per essere mangiata.

Precedente Strascinati mollicati con peperoni cruschi Successivo Pomodorini al forno