Cioccolatini alla nocciola

Cioccolatini alla nocciola

Pasqua e pasquetta sono passate, molti di voi saranno ancora in ferie, visti i mega ponti di quest’anno. Beati voi 🙂 , io mi sono concessa un po’ di giorni in giro per l’Italia fino alla mia amata terra.
Cosa ne rimane della Pasqua? Di sicuro le montagne di uova di cioccolato, messe minuziosamente a pezzi nei contenitori in plastica e sigillati.  Cosa potete farne oltre a mangiarne pezzettini ogni giorno e sentirvi un pochino in colpa per l’estate alle porte? L’unico modo sarebbe regalare quel cioccolato 😉 e domani è il 25 aprile, ricorrenza importante per la nostra nazione, e di sicuro, molti di noi si uniranno con famiglie e amici per stare assieme (io mezza giornata lavorerò, piango già 🙁 ), e così cosa ne dite di sbarazzarvi di quelle montagne di cioccolato preparando dei cioccolatini da gustare in compagnia? Sono davvero semplici da fare, nonostante fosse la prima volta, diciamo che sono venuti bene. La composizione della ricetta è frutto della mia cara amica Roberta.

INGREDIENTI
– 100 gr cioccolato fondente (lindt)
– 225 gr crema spalmabile (crema coop, no nutella)
– 200 gr cioccolato bianco
– 120 gr nocciole

PROCEDIMENTO
1. Sciogliete a bagnomaria il ciccolato fondente. Una volta sciolto versatelo negli stampi in silicone per cioccolatini. Mi raccomando, ricoprite bene bene i bordi degli stampi. (il fondente sarà il rivestimento dei nostri cioccolatini) E mettete in freezer.
2. Tostate per 5 minuti le nocciole nel forno, devono essere sgusciate, mi raccomando.
3. Adesso sciogliete il cioccolato bianco assieme alla crema spalmabile (vi ho indicato la crema coop perchè la nutella è troppo dolce e stucca), sempre a bagnomaria, girando con un cucchiaio di tanto in tanto, fino a che non si amalgamano bene.
4. Aggiungete le nocciole.
5. Riprendete gli stampi in freezer e versateci il cioccolato, avendo cura che in ogni cioccolatino ci sia una nocciola. Dovete essere abbastanza veloci altrimenti la copertura potrebbe sciogliersi.
6. Con una spatola eliminate il cioccolato in eccesso e allineate la base dei cioccolatini.
7. Mettete tutto in freezer per una notte, il giorno dopo, tirateli fuori, il risultato sarà quello della foto. 🙂

Sono troppo buoooni, provare per credere.
A presto
Antonella S.

Precedente Pasta con crema di zucchine e gamberi Successivo Orecchiette con fagioli, erbette di campo e peperoni cruschi