Tortine di lamponi e pistacchi

Letteralmente deliziose…questo è l’unico aggettivo che mi viene in mente per queste tortine! Perché con il loro color verde pistacchio punteggiato di rosa sono davvero carine, perché sono morbidissime, perché il gusto piacevolissimo e delicato dei pistacchi è talvolta interrotto dalla dolce freschezza dei lamponi…

Ringrazio Davide, che di ritorno dal lavoro ha raccolto per me i lamponi dalla sua siepe e, assaggiati i dolcetti, ha ricambiato con un sorriso enorme!

Cari amici, a voi la ricetta!

Per 8-10 tortine vi occorrono:

  • 1 uovo
  • 75 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 2 cucchiai di Philadelphia
  • 75 g di farina
  • ½ bustina di lievito
  • Un pizzico di sale
  • 50 g di pistacchi spellati non salati + 1 cucchiaio di zucchero
  • 80 g di lamponi + 1 cucchiaio di farina

Fondete il burro a bagnomaria e lasciatelo raffreddare. Tritate nel mixer i pistacchi con il cucchiaio di zucchero, azionando il frullatore a scatti fino ad ottenere un trito fine. Con le fruste elettriche montate bene uovo e zucchero, quindi aggiungete il burro, il Philadelphia, la farina setacciata con il lievito, il sale. Ottenuto un composto omogeneo, amalgamate i pistacchi con un cucchiaio. Infarinate i lamponi e aggiungeteli all’impasto, mescolando delicatamente.

Sistemate i pirottini di carta nello stampo da muffin (oppure imburrate e infarinate i pirottini di alluminio usa e getta), quindi riempiteli per 2/3 con l’impasto. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti, più 5 minuti a forno spento semiaperto. Verificate la cottura con uno stecchino, lasciate raffreddare e sformate le tortine.

Che ne dite di assaggiarle a colazione con yogurt e miele oppure a merenda con un bel succo di frutta fresco, magari proprio di lamponi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.