Dall’Austria, la Torta di Linz

torta di linz

 

La Torta di Linz o Linzertorte è la torta tipica della città austriaca di…Linz, ma la si trova anche nelle pasticcerie dell’Alto Adige. Chi come me ama la montagna conoscerà sicuramente quelle fettone di crostata alta, un po’ scura e profumatissima, dal ripieno rosso e acidulo e dal bordo ricoperto di mandorle…come dimenticare?? In un mercatino biologico a Bologna ho scovato una fantastica confettura di ribes rosso, prodotta da un’azienda dell’Appennino bolognese…acquistata al volo! La ricetta è quella ufficiale che si trova sul sito della città di Linz: mi era sembrata ottima, e così è stato. La frolla è buonissima, leggermente più morbida e alta di quella consueta, arricchita dal gusto pieno delle nocciole e vivacizzata dalle spezie; la confettura ha un sapore intenso, quasi pungente, che completa alla perfezione quello dell’impasto; le mandorle, infine, danno un tocco croccante. Mi sono regalata un pomeriggio di calma per realizzare questa torta: con pazienza e cura, vedrete uscire qualcosa di veramente bello dalle vostre mani…e buono, ovviamente!

Questa torta voglio dedicarla a Davide, che condivide con me le vacanze in montagna e la passione per i dolci austriaci…un bacione e buon San Valentino!

Per uno stampo del diametro di 22 cm:

  • 150 g di burro freddo
  • 250 g di farina
  • 10 g di lievito
  • Un pizzico di sale
  • Scorza grattugiata di ½ limone
  • ½ bustina di vanillina
  • ½ cucchiaino di cannella
  • Un pizzico di chiodi di garofano in polvere (li ho omessi, devo ammetterlo: hanno un sapore troppo forte, che non tutti amano…voi fate come preferite)
  • 150 g di zucchero a velo
  • 100 g di nocciole tostate e spellate
  • 1 uovo

Per completare:

  • 300 g di marmellata di ribes rosso
  • 1 uovo piccolo
  • 20-30 g di mandorle a lamelle

Mettete le nocciole nel mixer con un cucchiaio di zucchero e tritatele fino a ottenere una farina. Impastate ora la frolla, a mano oppure nel mixer. Io ho scelto questa seconda opzione: setacciate la farina con lievito, vanillina, cannella, chiodi di garofano (se avete scelto di metterli) e sale; mettete nel mixer farina e burro freddo a pezzetti, tritate fino a ottenere una specie di sabbia; unite ora lo zucchero setacciato, le nocciole, la scorza di limone e l’uovo; tritate ancora fino a formare una palla di impasto. Lavorate un attimo l’impasto con le mani per compattarlo, quindi avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigorifero per mezz’ora.

Stendete su un foglio di carta forno i ¾ dell’impasto (risulterà abbastanza spesso) e foderate lo stampo; stendete sul fondo tutta la marmellata e livellatela bene; con il resto della frolla formate tanti rotolini (fateli piuttosto sottili, perché tendono a gonfiare abbastanza) e disponeteli sulla marmellata a formare una griglia, come per una normale crostata; con un ultimo rotolino rendete regolare il bordo. Spennellate il bordo e le strisce di pasta con l’uovo sbattuto e attaccate su tutto il bordo le mandorle a lamelle. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 40-45 minuti; fate la prova con uno stuzzicadenti, quindi sfornate e lasciate raffreddare completamente.

Per il servizio, niente zucchero a velo o altre decorazioni…solo dovrete fare delle belle fette grandi, degne di una pasticceria austriaca! Con piattino e tovagliolo candidi, per completare l’opera!

 

39 pensieri su “Dall’Austria, la Torta di Linz

  1. Pingback: My Blog

  2. Pingback: nike free run 3 womens

  3. Pingback: overgewicht

  4. Pingback: shopping

  5. Pingback: picture frame ideas

  6. Pingback: quit smoking

  7. Pingback: Blade and Soul Gold

  8. Pingback: business

  9. Pingback: buy ephedra

  10. Pingback: touch panel

  11. Pingback: brazolot migration group

  12. Pingback: pure leverage scam

  13. Pingback: Exercises To Lose Weight

  14. Pingback: leviev

  15. Pingback: vigrx plus discount

  16. Pingback: gw po

  17. Pingback: push present

  18. Pingback: Empower network scam

  19. Pingback: Bulgarien

  20. Pingback: locksmith.sg/bag-repair-restoration.html

  21. Pingback: Make Money Blogging

  22. Pingback: Oblique Interiors

  23. Pingback: aircon repair singapore

  24. Pingback: العاب للبنات

  25. Pingback: leviev

  26. Pingback: rouletteace

  27. Pingback: cialis

  28. Pingback: Cheap Flyers

  29. Pingback: women

  30. Pingback: طبخ العاب

  31. Pingback: Martial Arts In Buffalo

  32. Pingback: toledo bend cabin rentals

  33. Pingback: Florist In Essex

  34. Pingback: xenical prix

  35. Pingback: click the following webpage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.