Bistecchine di pollo tenerissime

bistecchine di pollo tenerissimeCari amici, ecco qui una ricettina comodissima e di sicuro successo! Vista in televisione qualche anno fa (è di Benedetta Parodi), l’ho subito scarabocchiata su un foglietto e messa alla prova. Al rientro dalle ferie, i primi giorni lavorativi ci vedono già risucchiati nel turbine delle cose da fare e gli impegni autunnali ci gettano nello sconforto…per rendere più dolce l’impatto, vi propongo una cena poco impegnativa ma di grande conforto: delle bistecchine di pollo tenere e saporite, adattissime per accontentare grandi e piccini. La mattina (o addirittura la sera precedente) mettete a marinare le vostre fettine di pollo in frigorifero…al ritorno dal lavoro, basterà impanarle e infornarle: in meno di mezz’ora avrete in tavola una cenetta sana ed invitante!! E la serata prenderà una piega migliore…

Per 4 persone:

  • 600 g di petto di pollo (questa è la dose indicativa per 4 adulti: se avete dei bimbi cambiate la dose di pollo in base alle loro abitudini)
  • Latte q.b.
  • 1-2 spicchi di aglio
  • Sale
  • Pepe
  • Pangrattato
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Abbondante rosmarino
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Tagliate il petto di pollo a fettine non troppo sottili (oppure acquistatelo già a fette), adagiatele in una ciotola e ricopritele di latte; unite l’aglio sbucciato e un paio di rametti di rosmarino, coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per un paio d’ore almeno (meglio se per tutta la notte o la giornata). Il latte renderà la carne tenerissima. Una mezz’ora prima di mangiare, preriscaldate il forno a 180-200°, prendete le bistecche e asciugatele con carta da cucina; eliminate latte, aglio e rosmarino. Preparate la panatura mescolando pangrattato, parmigiano e aghi di rosmarino ed impanate le fettine da entrambi i lati, senza esagerare. Disponete le fettine sulla placca ricoperta di carta forno, in un solo strato; condite ogni bistecca con sale, pepe e poco olio (preferisco aggiungere un po’ d’olio alla fine, a crudo); cuocete in forno ventilato per 10-15 minuti, girando una volta le fettine a metà cottura. Fate attenzione a non cuocerle troppo: dovete toglierle dal forno appena pronte, perché non si secchino. Appena la forchetta entra facilmente nella carne, sfornate la teglia e servite!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.