Crea sito

Bavette su crema di ceci con moscardini

Bavette su crema di ceci con moscardiniVi presento il mio piatto preferito: Bavette su crema di ceci con moscardini! Arricchite con una fragrante granella di pistacchi e un saporito olio all’acciuga. Un primo piatto per stupire i vostri ospiti senza troppa fatica! Qui la ricetta:

Bavette su crema di ceci con moscardini

INGREDIENTI x 3:

320 g di bavette
250 g di moscardini
2 cucchiai di olio e.v.o
vino bianco per sfumare
Per la crema di ceci:
120 g di ceci di Cicerale (peso da cotti)
1 spicchio d’aglio
prezzemolo q.b
sale q.b
Per l’olio all’acciuga:
Un’acciuga di Cetera
olio evo q.b
peperoncino secco
Per la granella di pistacchi:
circa 10 pistacchi
ESECUZIONE:
Per l’olio all’acciuga: frullare l’acciuga con un po’ di olio e.v.o e il peperoncino. Lasciare insaporire per almeno 24 h. Prima di utilizzarlo filtratelo con un colino a maglie strette.
Per la granella di pistacchi: Pelare i pistacchi, frullarli grossolanamente e tostarli in una padella antiaderente senza aggiungere grassi. Mettere da parte.
Per la crema di ceci: Prendere i ceci precedentemente ammollati in acqua per tutta la notte (avendo cura di conservare un mestolo della loro acqua) e cuocerli in una casseruola con aglio e olio. Frullare. Aggiungere un mestolo di acqua dei ceci e far addensare lasciando la crema leggermente brodosa. Aggiungere un pò di prezzemolo e mettere da parte.
Per le bavette con i moscardini: Pulire i moscardini e saltarli in padella con l’olio per pochi minuti (si devono giusto colorire). Sfumare con un pò di vino bianco secco e spegnere il fuoco. Lessate la pasta molto al dente e continuare la cottura nella padella con i moscardini aggiungendo l’acqua di cottura della pasta. Aggiungere la crema di ceci.
Per impiattare: Disporre sul piatto un mestolo di crema di ceci, sopra con l’aiuto di un coppapasta sistemare le bavette, ricoprire con un pò di granella di pistacchi e irrorare con dell’olio all’acciuga. Le vostre meravigliose bavette su crema di ceci con moscardini sono pronte per essere servite!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.