Crea sito

Torta tiramisù alle fragole con camy cream

Con molta soddisfazione vi presento l’ultima torta da me realizzata per festeggiare il compleanno di mio marito Richard e suocera Mary.  Madre e figlio sono nati con un giorno di distanza, ma se l’obiettivo è mancato per un soffio, per noi tutti è bellissimo ugualmente. Potete vedere entrambi i festeggiati nello sfondo della foto.

Ho preparato per l’occasione una bellissima torta tiramisù alle fragole con camy cream. Niente  uova e molto più leggero e diverso nel gusto dal tradizionale. Certamente è primaverile, fresco, con una nota acida grazie alle fragole e yogurt, i due elementi entrano prepotentemente nella base del mascarpone e panna. Deciso e sublime il contrasto del cioccolato fondente.

Nelle note sotto gli ingredienti troverete una versione di questo tiramisù più light.

Ingredienti 

400 gr di savoiardi
130 gr di gocce di cioccolata
125 gr di yogurt alle fragole
500 gr di mascarpone
170 gr di latte condensato
250 gr di panna da montare
1 kg di fragole
1 cucchiaio di marmellata di fragole
succo di mezzo limone
50 ml di acqua minerale
1 cucchiaino di zucchero a velo

Accessori: 1 teglia antiaderente con cerniera apribile diametro 24.

Note: per la versione più light sostituite il mascarpone con pari peso di ricotta artigianale di buona qualità setacciata, e anziché utilizzare una tortiera consiglio una pirofila di vetro e montare a strati il dolce (come il classico tiramisù). Il risultato è altrettanto buono e gustoso.

Procedimento

Lavate e mondate dal picciolo 800 grammi di fragole, tagliatene 550 grammi a cubetti di circa mezzo centimetro, aggiungete il succo di limone, zucchero a velo e il cucchiaio di marmellata. Le restanti 250 grammi frullatele con la tazzina d’acqua indicata negli ingredienti.

Inserite un biscotto all’interno della tortiera e tagliate la parte in eccedenza che esce dal bordo. Utilizzate questo come guida per gli altri 23 biscotti. Rivestite con i savoiardi l’anello della tortiera (questi non vanno inzuppati)

Bagnate nel frullato di fragole i biscotti che servono a coprire il fondo, mi raccomando di riempire bene tutti gli spazi (foto 1 e 2)

Mettete lo stampo in frigo e nel frattempo preparate la crema.

In una ciotola versate il mascarpone, azionate il frullatore elettrico e aggiungete a filo il latte condensato. Lavorate a velocità bassa per 1 minuto poi per altri 30 secondi a velocità media.
Montate a neve la panna e una volta pronta inseritela nella crema di mascarpone. Infine con la spatola amalgamate delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto (foto 3)

Mettete il vasetto di yogurt all’interno e mescolate con cura, risulterà meno densa ma il sapore sarà assolutamente fantastico.

Farcite il fondo della tortiera con metà della crema e livellate con la spatola (foto 4)

Aggiungete una manciata di gocce di cioccolata (foto 5)

Poi mettete le fragole tagliate (foto 6)

Ancora una manciata di gocce di cioccolata (foto 7)

Bagnate i savoiardi e formate un secondo strato di biscotti. Coprite con la restante crema (foto 8)

Ecco il dolce pronto (foto 9)

Lavate gli ultimi 200 grammi di fragole tenute da parte, asciugatele delicatamente con carta assorbente e tagliatele a fette spesse, (tranne una che servirà intera per la decorazione. Inserite al centro la fragola, a seguire adagiate le fette.

Potete creare diverse forme e dare movimento e struttura alla rifinitura del tiramisù. Lungo il bordo completate con gocce di cioccolata. Conservate in frigorifero coperto con pellicola per 6 ore, sufficienti per solidificare questa meraviglia delle meraviglie.

Aprite l’anello della tortiera delicatamente per evitare di far cadere i savoiardi, considerate che restano in piedi grazie alla crema. Applicate a piacere candeline con numeri degli anni da festeggiare, oppure una graziosa etichetta di zucchero di buon compleanno. Per un effetto ancora più chic legate con un nastrino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.