Crea sito

Torta salata radicchio patate e salsicce

Adoro le torte salate e non passa settimana in cui sperimento abbinamenti interessanti, anche in linea con la stagionalità dei prodotti. Complice avere in frigo una bella pasta brisée integrale della Buitoni, ho deciso di realizzare una gustosa e invitante torta salata con radicchio, patate e salsicce. 

Gli ingredienti sono veramente pochi e vale la pena provarla, ottima anche nei buffet, tagliata a quadratini infilzati con stecchini colorati.

Bacioni a presto!

Ingredienti stampo per crostata diametro 28
1 rotolo di pasta brisée integrale Buitoni
2cespi di radicchio (peso totale 400 gr)
2 salsicce saporite
2 patate (peso totale 450 gr)
150 gr di ricotta di buona qualità
1 uovo
50 gr di parmigiano reggiano
pangrattato, sale, pepe, olio Evo quanto basta

Note: oltre una spolverizzata di pangrattato e parmigiano q.b per il fondo della pasta brisée

Iniziamo la ricetta con la foto del mio stampo per crostata.


Eliminate la parte dura del radicchio, tagliate delle strisce larghe 1 cm e procedete con l’accurato lavaggio.

Eliminate la pelle e con le dita sbriciolate le salsicce.

Mettete sul fuoco una padella antiaderente e fate un giro d’olio Evo.

Aggiungete le salsicce  sbriciolate e fate cuocere un paio di minuti.

Inserite il radicchio lavato e mescolate con cura.

Sbucciate le patate bollenti e tagliate a cubetti regolari più o meno di 2 cm.

Unite i cubetti nella padella e amalgamate delicatamente, non devono disfarsi ma mantenere la loro forma. Dopo altri 2 minuti questo è il risultato.

In una ciotola inserite l’uovo, ricotta sale e pepe.


Unite il parmigiano e lavorate tutti gli ingredienti. Appena il composto della padella è tiepido, inserite la ricotta e mescolate bene.  Srotolate la pasta brisée e con tutta la carta rivestite lo stampo. Con i rebbi della forchetta bucate il fondo, così in cottura non gonfierà troppo. Spolverizzate con la manciata di pangrattato e parmigiano (giusto quanto basta), impedirà ad eventuali liquidi del ripieno di bagnare la brisée. Adoro i fondi delle torte salate croccanti, questo il segreto per un risultato perfetto.  Portate il ripieno sul piano di lavoro. Riempite il fondo della torta con il ripieno e con un cucchiaio di legno livellate la superficie.

Piegate i bordi della pasta all’interno e pizzicate con le dita per l’effetto ventaglio.

Preriscaldate il forno statico a 180° e cuocere in zona centrale del forno per 35 – 40 minuti. In presenza di forno ventilato 170° per lo stesso tempo.

Eccola pronta, finita in 5 minuti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.