Crea sito

Polpette di pollo patate e curry

La ricetta di oggi è di quella sicuramente più amata dai vostri bambini e coniuge, insomma da tutta la famiglia. Per la felicità di tutti, polpette di pollo patate e curry, facili, veloci e semplici da realizzare. Di solito preparo queste polpette quando mi avanza del pollo arrosto, sono attenta a non buttare via il cibo, riciclo inventando qualche ricetta sfiziosa.

Gli ingredienti sono ben bilanciati tra loro, l’impasto rimane morbido, facile da lavorare e un profumo meraviglioso di spezie. La cottura avviene in forno quindi salutari, leggere e senza puzza di fritto in casa. Ottime anche nei buffet, antipasti e aperitivi per occasioni speciali.

Sostengo da sempre che il miglior cibo è quello semplice, l’ingrediente che invece non può mancare è l’amore in cucina.

Bacioni a presto!

Note: ho cotto le patate a vapore quindi la polpa è molto asciutta, se fate la cottura in acqua verificate quando impastate gli ingredienti se la dose di pangrattato da me è sufficiente, eventualmente aggiungetene ancora 1 cucchiaio, ma solo in caso di effettiva necessità.

Ingredienti per 18 polpette (peso 45 gr ciascuna)

220 gr di pollo arrosto tritato
370 gr di patate lessate
50 gr di parmigiano reggiano
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
sale pepe q.b
1 filo d’olio Evo
1 uovo
1 spicchio d’aglio,
1 cucchiaino di semi di sesamo neri
3 cucchiai di pangrattato
2 cucchiaini di curry
1 cucchiaino di curcuma

Tritate finemente a coltello oppure nel mixer il pollo, versate il contenuto in una ciotola insieme alle patate lessate schiacciate, un filo d’olio Evo, l’aglio tritato finemente, pangrattato sale e pepe.

Inserite il prezzemolo tritato, l’uovo e parmigiano reggiano.

Mettete per finire curcuma, curry e semi di sesamo.

Impastate tutti gli ingredienti, consiglio di utilizzare guanti di lattice, le spezie macchiano mani e unghie.

Prendete una parte d’impasto e formate le polpette dando la forma leggermente schiacciata. Le mie sono di 45 grammi ciascuna, pesate con la bilancia prima.

Disponete un foglio di carta forno, preriscaldate il forno a 180° e infornate per 25 minuti o fino a quando risulteranno leggermente colorate.

Fatele intiepidire e servite su letto di rucola. Sono ottime abbinate a yogurt greco con qualche goccia di limone e sale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.