Crea sito

Panettone goloso di natale farcito e glassato

img_20161224_144427

Care amiche per Natale ho fatto un panettone al di sopra di ogni aspettativa, conoscendo il mio divoratore non avanzerà una sola briciola. Un morbido panettone bagnato con grand marnier, farcito con crema all’arancia, e per finire una gustosa copertura di cioccolato fondente.

Con uno stecchino ho ricreato le venature del tronco dell’albero, qualche stellina, infine ho messo un cucchiaio di ghiaccia reale per fissare il babbo natale, ed eccolo pronto.. una meraviglia!!!

Bacioni alla prossima ricetta.

Note: per velocizzare la ricetta potete acquistare un panettone già pronto. Chi possiede lievito madre e volesse realizzarlo, allego il link

http://blog.giallozafferano.it/lafatinadellafarina/panettone-lievito-madre/

Ingredienti

1 panettone da 1 kg
Per la crema
500 ml di latte, 4 tuorli, 70 gr di zucchero, 50 gr di farina 00, 1 fialetta aroma arancia, 1 buccia d’arancia.
Per la copertura
350 ml di panna fresca, 350 gr di cioccolato fondente, 50 gr di burro

Bagna alcolica 
Liquore grand marnier circa 1 tazzina di caffè

Partiamo dalla crema. Fate riscaldare il latte con la buccia d’arancia. Lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Setacciate la farina e aggiungetela in due riprese nella massa dei tuorli, insieme alla fialetta aroma arancia. Unite un mestolo di latte e diluite la base della crema, poi versate tutto il resto. Filtrate con un colino e portate a cottura la crema a fuoco dolce, girando sempre con la frusta.

Appena pronta trasferitela in una bool di vetro e coprite con pellicola alimentare a contatto (serve a evitare che faccia la patina in superficie). Quando è a temperatura ambiente riponetela a solidificare in frigorifero.

Passiamo alla copertura, versate la panna in una pentola e portate a sfiorare il bollore, aggiungete il burro. Tritate grossolanamente il cioccolato fondente, unitelo alla panna. Girate con la frusta fino a quando non otterrete una glassa lucida e densa.

Trasferite anche questa in una bacinella possibilmente di vetro (oppure acciaio inox), coprite con pellicola a contatto e una volta fredda riporre in frigo per 1 ora.

img_20161223_213455_1024x575

Eliminate lo stampo di carta che avvolge il panettone, tagliate 3 fette alte un paio di cm, il tappo è il 4 pezzo (vedi foto).

img_20161223_214512_1024x575

Bagnate con il grand marnier i dischi del panettone. Per questa operazione utilizzate un comune pennello di silicone (il grand marnier non va diluito). Se avete bambini potete evitare la bagna alcolica, al suo posto consiglio del succo d’arancia puro al 100%.

img_20161223_214751_927x600

Applicate uno strato di crema e coprite tutta la circonferenza. Applicate il secondo disco di panettone, fate combaciare i due pezzi, poi aggiungete altra crema.

img_20161223_215822_900x600

img_20161223_215402_1024x575

Stendete uniformemente fino ad arrivare ai bordi (vedi foto). Coprite con il terzo disco di panettone e ancora uno strato di crema. Non resta che inserire il quarto e ultimo pezzo.. il montaggio è finito. Non dimenticate di bagnare ogni disco con il grand marnier.

img_20161223_220254_818x600

Con la crema avanzata rivestite tutta la circonferenza del panettone, tale da sigillare bene tutti gli strati e permettere alla glassa di attaccarsi meglio. Aiutatevi con una spatola a lama liscia, se avete un tarocco di plastica ancora meglio.

Passiamo all’ultimo passaggio, dividete in due la glassa di cioccolato fondente. Con una parte riempite una sac a poche, tagliate la punta e partendo dal centro del panettone fate delle strisce irregolari ma abbondanti di glassa andando verso il bordo, poi con quello che avanza fate dei movimenti tipo cerchio.

img_20161224_125436

Con la seconda parte di glassa rivestite la circonferenza del panettone, andate dal basso e tirate la glassa verso l’alto. In questo modo avrete un lavoro pulito e una volta solidificato realizzare le venature sarà più facile. Mettete il panettone in frigorifero per 1 ora.

Realizzate le venture del tronchetto. Prendete uno stecchino e partendo da bordo andate verso la base tirando delle righe nel cioccolato. Passiamo alla cupola del panettone, partendo dal centro tirate le righe andando verso il bordo.

Per un maggiore effetto ripetere ancora fino a creare degli effetti sovraesposti. Per finire applicate il babbo natale di zucchero, potete fare una leggera pressione nel cioccolato ed è sufficiente perchè non si muova, oppure se avete in casa della ghiaccia reale mettete un cucchiaio al centro e applicate il pupazzetto (potete reperirlo nei negozi specializzati in tutta Italia).

img_20161224_144427_1024x575

Conservate in frigorifero coperto con carta forno  fino al momento di servire, lontano da formaggi e cipolle potrebbe assorbirne gli odori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.