Crea sito

Minestra di riso zucca e zafferano

Inizia il primo vero freddo della stagione, mi viene da dire era ora!!! mai come quest’anno ho sofferto il caldo, quindi archiviata l’estate mi concedo con piacere la gioia di una minestra di riso. Vale la pena provarla, un pieno di salute grazie alla regina dell’autunno la zucca e le carote ricche di vitamine. A completare il gusto originale zafferano e la mia spezia preferita il curry .

Bacioni a presto!

Ingredienti per 4 persone
280 gr di riso carnaroli
400 gr di carote pelate
200 gr di zucca peso pulito
1,5 litri di brodo vegetale
70 gr di misto soffritto (carota sedano cipolla)
1 cucchiaino di curry 1 bustina di zafferano
1 noce di burro
olio Evo q.b
prezzemolo sale e pepe q.b

Note: parmigiano reggiano facoltativo

Lavate bene zucca e carote, tagliatele a fette di 1 cm. In una casseruola versate un filo d’olio Evo, aggiungete metà del misto soffritto e lasciate stufare dolcemente. Inserite le carote e la zucca, una volta che hanno preso sapore versate metà del brodo bollente. Fate cuocere per 10 minuti, successivamente con il minipimmer frullate tutto e tenete da parte.

In una seconda casseruola mettete il riso e a fuoco basso fatelo riscaldare, poi aggiungete il restante misto per soffritto e il burro e lasciate sudare dolcemente. Quando il riso avrà assorbito gli odori, sfumate con un mestolo di brodo vegetale all’interno del quale avrete sciolto lo zafferano. Ritirato parte del brodo aggiungete il cucchiaino di curry, il frullato di carote e zucca, ed amalgamate il tutto, infine salate e pepate a piacere.

Mettete il restante brodo caldo e portate avanti la cottura per 16 – 18 minuti girando spesso (fate attenzione che non si attacchi al fondo). Spegnete il fuoco e integrate prezzemolo tritato fresco quanto basta e una manciata di parmigiano reggiano. Girate con un mestolo di legno, coprite e tenete da parte un paio di minuti affinché il riso si rilassi. Servite la minestra  con un filo d’olio Evo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.