Crea sito

Kaiserschmarren 

 

 

Il Kaiserschmarren (o kaiserschmarrn) è un dolce austriaco tra i più famosi diffuso in tutta l’area dell’ex Impero austro-ungarico. In alcune zone del Trentino Alto Adige è conosciuto col nome di Smorrn. Aldilà del rompicapo della pronuncia, tra due opposte correnti di pensiero, tutti concordano che è l’insieme di due parole Kaiser (Imperatore) e Schmarren (frittata dolce), quindi frittata dolce dell’Imperatore.

L’imperatore Francesco Giuseppe, commissionò un dolce al cuoco di corte, quest’ultimo distratto dai preparativi della cena, bruciò leggermente la frittata e non potendone realizzare una nuova, decise comunque di servirla in una forma al quanto originale per l’epoca, piccoli pezzi accompagnati con abbondante zucchero a velo e dell’ottima confettura di mirtilli rossi. Da quel momento il kaiserschmarren diventò il dolce preferito dell’Imperatore.

Ingredienti

  • 4 uova medie
  • 80 gr zucchero semolato (+ 1 cucchiaio alla fine)
  • 100 gr farina 00
  • 250 ml latte intero
  • 1 presa di sale
  • 2 cucchiai uvetta sultanina
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 80 gr burro
  • q.b zucchero a velo per spolverare
  • q.b marmellata di mirtilli bio

Procedimento

Con questa dose si ottengono due kaiserschmarren per 4 persone, moltiplicate o dividete gli ingredienti della ricetta in base alle vostre esigenze.

Procedimento

  • Ammollate l’uvetta sultanina in acqua tiepida o se preferite acqua e liquore.
  • Dividete i tuorli dagli albumi.
  • Nella base dei rossi unite lo zucchero semolato e con la frusta lavorate fino ad ottenere un composto gonfio  e spumoso.
  • Aggiungete la farina poco per volta alternata al latte, fino ad esaurimento dei due ingredienti, il risultato finale dev’essere simile alla pastella della crepes.
  • Strizzate l’uvetta e unitela all’impasto.
  • Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale, inseriteli nella base delle uova e amalgamate delicatamente.
  • In una padella antiaderente sciogliete metà dose del burro, appena calda versate metà dell’impasto e cuocere a fiamma bassa per 4 minuto
  • Con una paletta dividete la frittata dolce in quattro pezzi, girate gli spicchi dall’altro lato e terminate la cottura per 3 minuti circa.
  • Il kaiserschmarren è pronto, non resta che stracciare con la paletta (o se preferite una forchetta) dei pezzi irregolari.
  • Spolverizzate sul fondo della padella il cucchiaio di zucchero semolato, continuate la cottura a fiamma dolce giusto un minuto (deve caramellare leggermente).
  • Servite con zucchero a velo, cannella e accompagnate con dell’ottima marmellata di mirtilli bio.
  • Procedete nello stesso modo con il restante impasto. Il successo è garantito, provare per credere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.