Crea sito

Insalata d’orzo con verdurine e cozze

Ecco come promesso ai miei amici di Instagram la ricetta estiva della mia insalata d’orzo con verdurine e cozze.

Non posso che raccomandarla anche a tutti coloro che seguono il mio blog. Un piatto fresco e leggero adatto a tutte le occasioni, pranzo, cena con amici, ideale per chi dispone di poco tempo, si può realizzare in anticipo e con quanto disponibile al momento.

Provatela sono sicura del successo! se poi volete stupire qualcuno con un impiatto originale, potete presentarlo come il mio è facilissimo.

Bacioni e alla prossima ricetta!

Ingredienti per 4 persone
400 gr di orzo perlato
1 kg di cozze pulite
180 gr di pomodorini pachino
2 zucchine romanesche
1 peperone rosso 1 spicchio d’aglio
130 gr di feta greca
basilico e menta q.b
sale e pep q.b
olio Evo q.b

In una pentola con abbondante acqua salata cuocete l’orzo per i minuti indicati dal singolo produttore. Scolatelo, trasferitelo in una ciotola e conditelo con un leggerissimo filo d’olio Evo, infine sgranate i chicchi con una forchetta. Sciacquate il peperone e tagliatelo a cubetti piccoli di mezzo centimetro. Lavate e mondate le zucchine, dividetele a metà nel senso della lunghezza e tagliatele a fette.

E’ il momento di pulire i pomodorini, dopo averli lavati e asciugati, tagliateli prima a metà poi in quarti. Spezzettate la feta greca grossolanamente (aiutatevi con una forchetta). Scaldate in una padella antiaderente 2 cucchiai d’olio Evo insieme allo spicchio d’aglio, quando è calda aggiungete i pezzetti di peperone e lasciate cuocere 2 minuti. Mettete le zucchine e continuate per altri 5 minuti girando spesso, salate e pepate a piacere (eliminate l’aglio).

Appena le verdure sono pronte, trasferitele nella ciotola dell’orzo e amalgamate gli ingredienti, aggiungete menta e basilico spezzettati finemente, pomodorini tagliati e per ultimo la feta greca. Mescolate con cura, coprite il contenitore e trasferite in frigorifero. Prendete la pentola dove avete cotto l’orzo, pulitela e rimettetela sul fuoco con un filo d’olio, prezzemolo tritato, mezzo bicchiere d’acqua e le cozze pulite. Non dovete soffriggere niente, le cozze si devono aprire con una cottura a vapore su fiamma dolce, mantenendo il proprio profumo di mare.

Una volta aperte coprite e lasciate da parte 5 minuti. Siamo alla fine di questa ricetta, non resta che eliminare il guscio dalle cozze, conservatene alcune integre per la decorazione del piatto (vedi foto), considerate 3 cozze a testa o regolatevi secondo gusto personale. Aggiungetele nell’insalata d’orzo, aggiustate di pepe se necessario, ancora un filo d’olio e qualche cucchiaio di acqua di cottura (filtrata) delle cozze per insaporire. Decorate con un ciuffetto di menta.

Questo delizioso piatto si serve freddo, ottimo per affrontare questa incredibile estate rovente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.