Gugelhupf panna e cacao

Bentornati nella mia cucina, oggi vi propongo una prima versione di un dolce di origine austriaca il Gugelhupf chiamato anche Kugelhupf. Si può degustare anche in Germania e in altri paesi europei. Consiste in un soffice impasto lievitato, proposto a secondo dei periodi dell’anno e delle località in mille varianti, uvetta, mandorle, cacao, ciliegie, frutta candita e noci. Ho trovato molto interessante la versione natalizia con un mix di frutta candita e una morbida glassa di zucchero. Gugelhupf deriva dal tedesco Kugel, che significa palla o globo.
Questa delizia si può mangiare in ogni momento in particolare a colazione o durante la pausa caffè.

Senza dilungarmi troppo vi lascio in compagnia di dosi e procedimento. Un bacione a presto!

Ingredienti per uno stampo diametro 24 
300 gr di farina 00
200 gr di farina manitoba
100 gr di zucchero
250 gr di burro morbido
3 uova grandi
1 cubetto di lievito di birra
250 gr di latte tiepido
25 gr di cacao amaro
25 ml di panna fresca
1 presa di sale 1 bustina di vanillina

Note: zucchero a velo per spolverizzare

In un pentolino fate intiepidire il latte poi versatelo in una ciotola e all’interno sbriciolate il panetto di lievito di birra, mescolate fino a scioglierlo completamente. Setacciate insieme le due farine.

Aggiungete mezzo cucchiaio di zucchero e 3 cucchiai di farina (quest’ultimi due presi dal peso totale).

Amalgamare gli ingredienti, coprite con pellicola alimentare e lasciate riposare per 30 minuti. Inserite la restante farina in una terrina, unite il burro a pomata, zucchero, vanillina,  sale, uova e il lievitino preparato in precedenza. Dopo aver mescolato gli ingredienti, prelevate 1/3 dell’impasto e mettetelo in una ciotola  a cui aggiungerete panna e cacao setacciato. Lavorate con le fruste elettriche a gancio fino ad ottenere un composto liscio, denso e privo di grumi.

Con le stesse fruste lavorate l’altro impasto.

Versarli entrambi sulla spianatoia infarinata. Stendete l’impasto bianco in un rettangolo 30 x 35 mentre quello al cacao 30 x 10.

Sovrapponete e premete leggermente i due lati del 30 per farli aderire e poi arrotolate delicatamente fino a formare un salame. Ungete con burro lo stampo e inserite il rotolo all’interno sigillando l’estremità.

Questo è la forma dello stampo necessario per il gugelhupf diametro 24 altezza 14. In mancanza potete utilizzarne anche uno per ciambella purché con i bordi alti, cambia leggermente la forma ma il risultato è lo stesso.

Lasciate lievitare coperto con un canovaccio per 45 minuti. Cuocere in forno preriscaldato a 160 gradi per 55 minuti. Una volta raffreddato rovesciate il gugelhupf su un vassoio e spolverizzate di zucchero a velo.

 

Precedente Penne zafferano broccoli e acciughe Successivo Tiramisù al pistacchio con mandorle e cioccolato fondente

Lascia un commento