Crea sito

Biscotti gelati 3 gusti amarene cocco e cioccolato

Ben tornati nel mio blog, oggi gelati di 3 gusti diversi per tutti… tra questi troverete certamente il vostro preferito.  L’estate è arrivata e con lei la voglia di qualcosa di fresco da gustare a casa in compagnia della famiglia. L’idea è altrettanto ottima per feste di compleanni, per la gioia dei bambini e anche delle mamme a cui dare la ricetta.

Ottima proposta anche da servire a fine cena a parenti e amici, il gusto è coinvolgente e non toglie nulla a quelli confezionati. Mi sono divertita moltissimo la realizzazione è stata facile e veloce. Nulla vieta di cambiare qualcosa e personalizzarli come meglio preferite. Provateli sono buonissimi, le dimensioni sono più piccole rispetto a un gelato biscotto tradizionale, ma è l’occasione perfetta per assaggiarne due di gusti diversi..

Bacioni e alla prossima ricetta!

 

Ingredienti per 27 biscotti gelati

Per la base gelato
54 biscotti Petit Saiwa oro
500 ML di panna da montare zuccherata Hoplà
125 gr di zucchero a velo
2 uova Bio allevate all’aperto
Per i gelati al cioccolato
2 cucchiai rasi di cacao amaro
1 cucchiaio di nutella
Per i gelati al cocco e cioccolato
50 gr di gocce di cioccolata (oppure cioccolato fondente tritato)
50 gr di cocco rapè
Per i gelati all’amarena
20 amarene sciroppate Fabbri
10 cucchiai dello sciroppo delle amarene
Inoltre
3 teglie usa e getta di alluminio da 4 porzioni con coperchio. Latte q.b per spennellare i biscotti
Note: tenete a disposizione qualche biscotto in più, qualcuno nella confezione sigillata potrebbe essere rotto.

In una ciotola preparate i biscotti oro Saiwa

Versate in una bool di vetro la panna e la busta di zucchero a velo e con lo sbattitore elettrico montate per 1 minuto. Dopo aggiungete le due uova

Continuate a lavorare fino ad ottenere un composto ben montato e sodo

Dividete il composto in tre ciotole diverse

Alla prima unite il cacao setacciato e la nutella

Alla seconda lo sciroppo e le amarene tagliate a pezzi

Ovviamente le Fabbri sono denocciolate, per scrupolo verificate che non vi sia un nocciolo in qualcuna di essa, a me è successo di trovarlo

Inserite le gocce di cioccolata e il cocco rapè

Adoro il cocco e la quantità di 50 grammi è giusta per sentirne il sapore intenso

Prendete le teglie e disponete 3 file di biscotti nel senso della lunghezza (6 cm). Spennellateli di latte da ambo i lati con un pennellino di silicone. Se preferite potete bagnarli velocemente nel latte (in questo caso ho notato nella precedente mandata di gelati, che tolti anche delicatamente dalla teglia un po’ di biscotto rimaneva attaccata sul fondo). 

Versate la crema di amarene e livellate delicatamente

Spennellate gli altri 9 biscotti e coprite senza schiacciare

Coprite con il tappo in dotazione, chiudere i bordi e conservare subito in freezer prima che la crema si smonti per effetto del caldo visto che siamo in estate

Ripetete la stessa operazione con la crema di cocco e cioccolato 

Anche in questo caso coprite con il tappo in dotazione e sigillate i bordi. Riponete subito in freezer!

Siamo all’ultima crema quella al cioccolato, fate la stessa operazione delle altre due

Benissimo anche questa ricetta è pronta. Lasciate in freezer almeno 24 ore, vista la presenza delle uova, per quanto Bio allevate all’aperto, preferisco da sempre comportarmi in questo modo.

Trascorso il tempo di riposo non resta che procedere al taglio, la cosa più semplice certamente da fare ma che richiede un pochino di pazienza. Prendete un coltello a lama liscia, incidete le tre righe in verticale poi in orizzontale tra un biscotto e l’altro e ricavate i nove biscotti gelato.

Ora potete toglierli dallo stampo usa e getta e avvolgerli nella pellicola trasparente, tale da averli subito disponibili senza dover ammattire per toglierli dalla teglia.

Tagliati e avvolti tutti i biscotti gelato consiglio di conservarli in freezer in contenitori di plastica con coperchio divisi per gusti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.