Torta di mele renette di Nonna Giuliana

Questa è la classica torta di mele della nonna, precisamente è la torta di mele della mia mamma. Non a caso l’ho ribattezzata con il suo nome. Non gliel’ho ancora detto ma sicuramente ne sarà molto lusingata. Piccolo pensiero per la Festa della Mamma. Ho usato, come sempre per i dolci e come mi è stato insegnato (avete capito da chi), le mele renette, bruttine da vedere ma perfette per i dolci, naturalmente più ne mettete e più la torta sarà buona ma se non riusciste a trovarle potreste usare quelle gialle. Mi raccomando, usate una teglia abbastanza grande perchè l’impasto è abbondante ed inoltre cresce parecchio, io ho usato una teglia rettangolare di 50×30 cm.

  • DifficoltàBassa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gBurro
  • 6Uova
  • 405 gFarina 00
  • 405 gZucchero
  • 36 gLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Mele renette

Preparazione

  1. Ammorbidire il burro, aggiungere lo zucchero e mescolare bene, aggiungere poi i rossi d’uovo. Mescolare il lievito alla farina ed unire il tutto nel composto. Battere le chiare a neve con un pizzico di sale, unirle al resto del composto mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non farle smontare. Versare l’impasto in una teglia imburrata ed infarinata. Sbucciare le mele e tagliarle a fettine e metterle una accanto all’altra in senso verticale. Infornare a 160° per circa un’ora, prima di sfornarla fare la prova stecchino.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Fagottini ripieni di mele al profumo di cannella Successivo Melanzane arrostite

Lascia un commento