Crea sito

Timballo di paccheri con melanzane e scamorza affumicata!!!

Buon pomeriggio a tutti!!!! Il freddo è tornato e con lui la voglia di riaccendere il forno! Tempo fa una nostra amica ci ha portato un pacco di splendidi paccheri direttamente da Napoli…!! Dovevamo per forza trovare una ricetta per valorizzarli… e così approfittando delle melanzane dell’orto abbiamo fatto uno splendido timballo di paccheri… riuscito benissimo!!! Ovviamente al posto dei paccheri potete utilizzare altri formati di pasta (rigatoni, pennette e perchè no anche fare delle splendide lasagne!).

 Ingredienti:

  • 500 gr di paccheri;
  • 3 melanzane piccole ( o due grandi);
  • 1 scamorza affumicata;
  • Salsa di pomodoro;
  • Basilico;
  • Olio;
  • Aglio
  • Sale;
  • Parmigiano grattuggiato.

Per servire abbiamo utilizzato piatti Bali;

Iniziate pulendo e tagliando a fettine non troppo spesse le melanzane. Mettetele poi in una bacinella con acqua e sale grosso per una mezz’ora, in modo che perdano l’acqua scura ed amara.

Nel frattempo preparare il sugo facendo soffriggere due spicchi d’aglio e qualche foglia di basilico con l’olio. Quando inizierà a soffriggere unite la salsa di pomodoro, salate e continuate la cottura (aggiungendo poca acqua se ce n’è bisogno) per 20 – 30 minuti, o comunque fino ad ottenere un sughetto denso.

Fate bollire una pentola d’acqua salata e cuocete i paccheri, avendo cura di toglierli qualche minuto prima (noi li abbiamo tenuti 8 minuti, la confezione ne indicava 12). Fate anche attenzione quando li cuocete ad utilizzare una pentola bella grande … altrimenti si rompono!!

A questo punto prendete una pentola per le melanzane e sporcatela con un pò di olio (non troppo, noi non volevamo friggerle ma nemmeno semplicemente grigliarle… una via di mezzo per sentirsi meno in colpa!). A questo punto gli ingredienti sono pronti!

Prendete una pirofila abbastanza alta e mettete sul fondo un pò di sugo. Disponete i paccheri in modo da formare uno strato.

 Mettete qualche cucchiaiata di sugo, le melanzane, la scamorza a fette e spolverate di parmigiano (se volete potete aggiungere del prosciutto cotto, noi volevamo farlo poi ci siamo dimenticate..:) ).

Continuate con gli strati nello stesso modo fino ad esaurire gli ingredienti.

 Infornate, inizialmente coperto, e cuocete a 220° per 30 – 40 minuti. Ovviamente la scamorza dovrà essere fusa..potete anche passarli qualche minuto sotto il grill!

Che ve ne pare?

 Era davvero ottima… successo assicurato!!!

Ilaria&Chiara!!!

Seguiteci su Facebook e iscrivetevi alla nostra newsletter per restare sempre con noi scorrendo nella colonna di destra!!

8 Comments on Timballo di paccheri con melanzane e scamorza affumicata!!!

    • Le Cuoche Per Gioco
      3 settembre 2012 at 7:08 pm (7 anni ago)

      @Caty…. grazieeeeee….:) lo era davvero…slurp!!!

      Rispondi
  1. Giovanni, Peccato di Gola
    3 settembre 2012 at 8:38 pm (7 anni ago)

    ma che fameeeee :-Q____ piatto stupendo, sapori fantastici! BRAVISSIMISSIME! Come sempre 😉 buona settimana!

    Rispondi
    • Le Cuoche Per Gioco
      4 settembre 2012 at 12:39 pm (7 anni ago)

      @Gio… era davvero una cosa sublime..:) un abbraccio!!!

      Rispondi
  2. La Banda delle Forchette
    4 settembre 2012 at 9:10 am (7 anni ago)

    Mamma mia che spettacolo!! Io ieri sera l’ho fatto di tacchino e verdure…uniamo i nostri timballi e pranziamo insieme! ciao belle!!

    Rispondi
    • Le Cuoche Per Gioco
      4 settembre 2012 at 12:41 pm (7 anni ago)

      @Cri… daiiiiii ne vogliamo un pezzo assolutamente!!!! ahahahaha… un bacio!!!

      Rispondi
  3. Valentina
    14 settembre 2012 at 7:01 pm (7 anni ago)

    Mentre mi lecco i baffi, che peraltro non ho, per questa ricetta, passate nel mio blog, c’è un premio per voi due!!!
    Vale

    Rispondi
    • Le Cuoche Per Gioco
      15 settembre 2012 at 11:13 am (7 anni ago)

      @Valentina….passiamo subito!!!!Grazie!!!!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.