Crea sito

Ravioli melanzane e provola | Ricetta primi piatti, Ricetta vegetariana

Buon pomeriggio!!! Qui a Roma stiamo aspettando questo fantomatico acquazzone (qualcosa ha già fatto stamattina a Roma Sud, anche una tromba d’aria, per fortuna senza danni)… oggi vi facciamo vedere il pranzetto domenicale di ieri…:) mmmmmmmh… ravioli melanzane e provola, conditi con sughetto semplice!!!

Ma prima di passare alla ricetta … avete visto i finalisti del nostro contest??

Li potete trovare qui!!! Tutte ottime ricette non sappiamo proprio quale scegliere!!!!

Ingredienti per circa 55 ravioli (abbiamo preso spunto da qui e qui):

Per il ripieno:

  • 2 melanzane grandi;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • Vino bianco (noi abbiamo usato Vinchef);
  • Sale fino e grosso (noi abbiamo usato Gemma di Mare);
  • Olio;
  • Pepe;
  • Un provola affumicata;
  • Parmigiano.

Per la pasta:

  • 400 g di farina 00;
  • 4 uova;
  • Sale (noi abbiamo usato Gemma di Mare);
  • Basilico;

Per il sugo:

  • Aglio;
  • Basilico;
  • Olio;
  • Passata di Pomodoro;
  • Sale (noi abbiamo usato Gemma di Mare) .

Tagliate le melanzane a tocchetti piccolissimi e metteteli in acqua salata con sale grosso. Lasciatele per circa 30 – 40 minuti.

Scaldate l’olio in una padella con l’aglio. Aggiungete le melanzane scolate, salate e pepate. Quando saranno rosolate aggiungete il vino e lasciate sfumare. Portate a cottura, lasciando sul fuoco circa mezz’ora. Nel frattempo tagliate la provola a dadini e preparate la pasta. Fate la fontana classica con la farina, aggiungete le uova al centro, il sale (un pizzico), ed il basilico tritato (si può omettere, a noi piaceva aromatizzarla così).

Mischiate e formate la palla per la pasta. Tenetela tra due piatti per non farla seccare.Mischiate quindi le melanzane con la provola e il parmigiano (due, tre cucchiai).

Stendete la pasta (noi abbiamo usato la macchina per la pasta alla penultima misura). Tagliate con un bicchiere dei cerchi (noi abbiamo fatto delle mezzelune).

Posizionate il ripieno al centro, chiudete a metà e con i rebbi di una forchetta chiudete bene per non fare aprire i ravioli.

Mentre preparate i ravioli preparate il sugo semplice con un soffrittino di aglio e basilico.  Bollite l’acqua per la pasta e cuocete i ravioli. Conditeli con il sugo ed il parmigiano.

 Buonissimiiiiiiii!!!!

 Ilaria&Chiara!!!

Seguiteci su Facebook e rimanete sempre aggiornati con la nostra Newsletter !!!

10 Comments on Ravioli melanzane e provola | Ricetta primi piatti, Ricetta vegetariana

  1. puntacassano
    15 ottobre 2012 at 4:47 pm (7 anni ago)

    mamma mia, fanno venire l’acquolina in bocca

    Rispondi
    • Le Cuoche Per Gioco
      15 ottobre 2012 at 4:52 pm (7 anni ago)

      @Puntacassano… grazieeeee..:) provali!

      Rispondi
  2. i pasticci di caty
    15 ottobre 2012 at 4:57 pm (7 anni ago)

    Uauuuuu devono essere super buoni!!! A me di quei piatti ce ne vorrebbero almeno quattro §:-9 bacioni!!!

    Rispondi
    • Le Cuoche Per Gioco
      16 ottobre 2012 at 9:54 am (7 anni ago)

      @Caty…ahahahahahaha si diciamo che la porzione “tre ravioli” La lasciamo alla foto..qua si mangia direttamente dalla scodella!!! 😀 😀 😀 😀 Bacioni!!

      Rispondi
  3. La banda delle forchette
    16 ottobre 2012 at 9:44 am (7 anni ago)

    wowwwwwwwwwwwwwwww! Fantastici bimbe!! Qui ha già piovuto fortissimo ieri e oggi c’è il sole…ma mi sa per poco!

    Rispondi
    • Le Cuoche Per Gioco
      16 ottobre 2012 at 9:52 am (7 anni ago)

      @Cristina….Qua invece ha fatto un miserio diluvio e oggi sole!!!! Grazie!!!! 😀

      Rispondi
  4. cristinacucina
    16 ottobre 2012 at 10:04 am (7 anni ago)

    davvero complimenti!!!non avevo mai sentito di un ripieno così,devono essere fantastici!!!livoglio provare…..buonissimiiiiii!!!!

    Rispondi
    • Le Cuoche Per Gioco
      16 ottobre 2012 at 9:11 pm (7 anni ago)

      @Cristina… sono davvero buonissimi!!! Provali!!

      Rispondi
    • Le Cuoche Per Gioco
      16 ottobre 2012 at 9:12 pm (7 anni ago)

      @Orodorienthe… Partecipiamo volentieri!!!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.