Crea sito

Pizza vegetariana e i premi del nostro contest!!!

Buona domenicaaaaaa!!! Siete pronti agli acquazzoni dei prossimi giorni?? Qui a Roma dicono che si stia per verificare un evento estremo…. mah… vedremo!!! 

Non ci siamo dimenticati dei vincitori del nostro contest eh…tra qualche minuto finalmente ci riuniremo e decreteremo!!! Per cui… restate sintonizzati nei prossimi giorni!! intanto vi mostriamo i premi confezionati dalla nostra mamma, per il secondo e terzo classificato!!! (Ricorderete che invece per il primo classificato i premi sono offerti da “Italicum“) ….Pronti??

PER ENTRAMBI SIA SECONDO CHE TERZO CLASSIFICATO:

Copribarattoli all’uncinetto!!

 Inoltre:

PER IL TERZO CLASSIFICATO:

Una presina all’uncinetto!!

 Un canovaccio!

 PER IL SECONDO CLASSIFICATO:

Una tovaglietta/centrino:

 Un sacchetta per l’insalata (o per altri mille usi)

 Carinissimi vero?? Tutti a tema (peperoncinati) e rigorosamente fatti a mano!!!

Prima di iniziare con la nostra fantastica pizza vi facciamo vedere cosa abbiamo cucinato questa settimana!!!

Ciambellone cioccolato e mele!

 Pane casereccio a mano!!!

 Muffin salati alle olive nere e peperoni!

 Pane farcito fatto a mano!!

 Baci di dama!!!

 Biscotti speciali per il nostro papà!!

 

Ed ora partiamo con la nostra pizza vegetariana!!!!!

  L’impasto è ovviamente il solito, non vogliamo essere monotone… lo trovate qui!!!

Ingredienti:

  • Una melanzana;
  • Una zucchina;
  • Un peperone;
  • Olio;
  • Mozzarella;
  • Sale.
Tagliate il peperone a striscioline sottili e cuocetelo in padella per farlo ammorbidire con un pochino di olio e del sale.
Nel frattempo tagliate a fettine sottili le zucchine e le melanzane. Stendete la pizza e ponetela in una teglia oliata. Distribuite sopra le zucchine (salatele leggermente), le melanzane (anch’esse salate un pochino, ma senza esagerare altrimenti sarà salatissima) ed infine i peperoni.
 Condite con un filo d’olio il tutto ed infornate a 240° per circa 15 – 20 minuti. Quando la base sarà pronta ed anche le verdure, aggiungete la mozzarella fatta a dadini. Rinfornate il tempo che la mozzarella si sciolga!!!
Mangiateeeeeeee…. senza sentirvi in colpa!!!

 Ilaria&Chiara!!!

Seguiteci su Facebook e rimanete sempre aggiornati con la nostra newsletter che trovate nella colonna di destra!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.