Crea sito

Pennette al salmone, primo piatto per le feste

Le pennette al salmone, sono un primo piatto velocissimo e ottimo per le feste. Se la tradizione vuole che la Vigilia non si mangi carne, questo piatto è perfetto! E’ anche ottimo come pasta “salva-serate”, quando avete ospiti all’ultimo!

pennette al salmone 2

Pennette al salmone

Dosi per 2 persone;

Difficoltà facile;

Tempi di preparazione: 15 minuti;

Tempi di cottura 25 minuti;

Cosa ci serve: Tagliere e coltello (o frullatore), una padella, una pentola, un mestolo in legno (o silicone); un bicchiere con un mestolo per l’acqua di cottura;

Ingredienti:

  • 30 g di burro (o potete sostituire con poco olio);
  • mezza cipolla rossa;
  • 200 g di salmone affumicato;
  • 200 g di pennette;
  • 100 g di panna;
  • sale grosso e fino;
  • pepe;
  • mezza tazzina di vodka (o cognac);

Se avete tutto…iniziamo!

Iniziamo tritando la cipolla (al coltello o con il frullatore, dipenderà da quanto vi piace..con il coltello infatti verranno pezzetti più grandi).

Fate sciogliere il burro in una padella, aggiungete la cipolla e fatela rosolare per bene.

Aggiungete poi il salmone intero e spezzettatelo con il mestolo di legno. A questo punto lasciate cuocere qualche minuto, aggiungendo un pizzico di sale fino. Una volta che sarà rosolato sfumate con la vodka (o cognac). Fate sfumare completamente e abbassate la fiamma. Unite la panna, fate amalgamare il tutto un paio di minuti e spegnete il fuoco.

In una capiente pentola fate bollire abbondante acqua. Raggiunto il punto di ebollizione unite il sale grosso (una manciata) e la pasta. Dopo un paio di minuti raccogliete un paio di mestoli d’acqua. Fate cuocere per il tempo indicato dalla confezione e scolate. Riaccendete la fiamma del salmone bassissima e unite la pasta con parte dell’acqua di cottura. Fate amalgamare e pepate. Servite ancora caldo!

pennette al salmone

Pennette al salmone

Ilaria&Chiara!!!

Seguiteci su Facebook e rimanete sempre aggiornati con la nostra newsletter che trovate nella colonna di destra!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.