Crea sito

Panettone Artigianale con Gocce di Cioccolata e Arancia

Questa è la ricetta dell’autentico panettone milanese, con l’unica differenza delle gocce di cioccolato invece dell’uvetta e i canditi solo d’arancia.

BeFunky_DSC00757.jpg

Panettone Al Cioccolato e Arancia

Dosi per: un panettone da 750 g;
Difficoltà: alta;
Tempo di preparazione: 14 ore;
Tempo di cottura : 45 – 50 minuti;

Ingredienti:

  • 600 g di farina 00;
  • 120 g di burro;
  • 100 g di zucchero;
  • 6 uova;
  • 80 g di gocce di cioccolato fondente;
  • 40 g di scorze d’arancia candite (se volete farle provate con questa ricetta);
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco;
  • Sale;
  • Acqua tiepida q.b.

In via preliminare impastate 100 g di farina con 80 ml d’acqua tiepida, in cui avrete fatto sciogliere il lievito. Formate un panetto, infarinatelo e mettetelo in una ciotola a lievitare, coperto da un canovaccio umido. Lasciatelo riposare 2 ore.
Disponete poi sul piano di lavoro circa 80 g di farina, mettete al centro il panetto lievitato e, unendo pochissima acqua tiepida, impastate insieme i due elementi, ricavando un altro panetto. Lasciatelo lievitare come prima in un luogo tiepido per ancora 3 ore.

Fate ora il terzo impasto con 50 g di farina e la pasta lievitata. Aiutatevi ancora con circa una tazzina d’acqua tiepida, aggiunta un poco per volta.

Formate ancora una palla, ancora infarinatela, e lasciatela lievitare in un luogo addirittura caldo (noi vicino ad un termosifone).

panettone

Panettone al Cioccolato e Arancia

Verso la fine della lievitazione sciogliete il burro a bagnomaria, senza farlo cuocere e lasciatelo intiepidire.

Preparate anche uno sciroppo di zucchero e pochissima acqua (una tazzina) fatto sciogliere sul fuoco. Fuori dal fuoco aggiungete a questo sciroppo un uovo intero i tuorli delle restanti uova. Rimettete sul fuoco, questa volta a bagnomaria, e cuocete 5-6 minuti, mescolando con una frusta a mano.

Finalmente versate sul piano da lavoro la farina restante unendovi una buona presa di sale, formate un cono. All’interno del cono disponetevi l’impasto lievitato, mescolate, impastate aggiungendo man mano il burro. Quando il burro sarà incorporato aggiungete lentamente  anche il composto di uova.

panettone 3

All’inizio vi sembrerà che il composto sarà appiccicosissimo e difficile da impastare. insistete senza aggiungere farina e l’impasto piano piano prenderà forma. Dovrete impastarlo a lungo, incordandolo bene (se avete una planetaria sarà tutto più semplice). Dovrà diventare molto consistente, ma elastico e liscio.

Incorporate quindi verso la fine le gocce di cioccolato e le scorze d’arancia candite fatte a pezzettini piccoli. Amalgamate bene, formate una palle e mettete a lievitare in uno stampo da panettone di 750 g, prima leggermente imburrato con burro fuso.

Lasciate lievitare per 5-6 ore, dovrà raggiungere il bordo dello stampo.

A questo punto scaldate il forno a 200 – 210°, praticate sul panettone un’incisione a croce leggerissima e aggiungete sopra un paio di noci di burro. Cuocete quindi per 40 – 45 minuti.

Il panettone dovrà risultare ben dorato sopra ma morbido.

Un consiglio: nel forno durante tutta la cottura aggiungete un pentolino d’acqua; fate attenzione che non evapori del tutto, altrimenti aggiungetene altra.

Lasciate freddare il panettone nel forno con lo sportello aperto prima di tirarlo fuori.

panettone 2

Ilaria&Chiara!!!

Seguiteci su facebook e rimanete sempre con noi con la nostra newsletter che trovate scorrendo il blog a destra!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.