Crea sito

Ciambelline di Pasqua, Ricetta Tipica delle Marche

Ci è venuta voglia di queste ciambelline di Pasqua sfogliando un libro di biscotti! Non ne avevamo mai sentito parlare ma sono così particolari che abbiamo deciso di provarle per forza! Volete provarle anche voi?

Dal Libro “Biscotti e Dolcetti per la colazione, il the e le feste comandate”.

Ciambellinedipasqua3.jpg

Ciambelline di Pasqua

Ricetta: per 20 ciambelline;
Tempo di preparazione: 30 minuti;
Tempo di cottura: 30 minuti;
Difficoltà: bassa;

Ingredienti:

  • 400 g di farina;
  • 2 uova (1 uovo e un albume);
  • 130 g di zucchero;
  • 65 g di burro;
  • 10 g di lievito per dolci;
  • 30 ml di latte;
  • 1 limone non trattato;
  • Un cucchiaino di cannella in polvere;
  • Sale.

Per decorare:

  • 100 g di pinoli;
  • Un tuorlo;

Ciambellinedipasqua4.jpg

Sbattete a lungo in una terrina un uovo e un albume con lo zucchero, la scorza di limone grattugiata e un cucchiaino di cannella. Sulla spianatoia setacciate a fontana la farina con il lievito, praticate un incavo al centro, versatevi le uova sbattute ben gonfie, il burro sciolto a bagnomaria e il latte tiepido.

ciambelline di pasqua

 

Impastate energicamente in modo da ottenere una pasta gonfia, morbida e liscia. Dividetela in tanti pezzetti, formate altrettante ciambelline e immergetele in una pentola di acqua bollente, poche per volta, in modo che si sovrappongano.

ciambellinedipasqua2.jpg

 

Appena salgono in superficie, raccoglietele con la schiumarola e disponetele sulla placca del forno rivestita con l’apposita carta. Decorate le ciambelline con i pinoli, premendoli perchè aderiscano bene, dopo averle spennellate con il tuorlo d’uovo rimasto.

Passate in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Aspettate che le ciambelline di Pasqua siano fredde prima di servirle.

ciambellinedipasqua5.jpg

 

– Guardate qui le nostre ciambelline al latte per la prima colazione…

– Volete vedere dei biscotti simili, sempre al latte, i classici biscotti della nonna?Cliccate qui

Ilaria & Chiara!!!

Seguiteci su facebook e rimanete sempre con noi con la nostra newsletter che trovate scorrendo il blog a destra.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.