Crea sito

Pane Mezzo Integrale con Lievito madre

Mamma da quanto tempoooooooo!!!! Si lo so sono una bloggherina maleducata….un’assenza lunghissima senza dare alcuna spiegazione!

Soprattutto perchè….udite udite…sono a quota centoooooooo!!!!…Eh si, ben cento persone hanno scelto di seguirmi…ma che onore..:)… e devo dire che non me lo sarei mai aspettato…per cui le mie scuse per l’assenza sono doppie…

Non ho fatto gli auguri di Pasqua a nessuno, non ho espresso il mio parere sul terremoto in Abruzzo (mamma che paura quella notte, anche qui a Roma una scossa bella forte)… e da naturalista e studiosa di questi fenomeni purtroppo la cosa mi tocca particolarmente…

Provo a giustificarmi un pò… per prima cosa ho avuto problemi con la connessione del computer, il quale è stato qualche giorno in riparazione… ed è tornato piuttosto convalescente, finchè un giorno non è guarito del tutto…:)..maledetti virus…

Secondo motivo che mi ha tenuta lontana è il solito “problema amore”… non è stato un gran bel periodo… questa storia sembra un vaso di cristallo… come ti muovi sembra che tutto vada in mille pezzi…e stavolta la colla non basta… non ritroverò mai probabilmente lo scintillio di una volta… anche se la buona volontà ora sembra esserci…come sempre..vedremo…

E poi..la solita inesorabile Università… e il lavoro…mamma mia… un attimo di riposo non c’è…

Ma insomma tutto questo non mi ha impedito di cucinare!!!!! Ed ecco a voi…indovinate???? PANE…. ancoraaaaaaaaa??? e che ci posso fare…qui con la pasta madre è diventato tutto così facile…

Questo pane è mezzo integrale…devo subito scusarmi perchè non trovo pi la ricetta originale, dove avevo appuntato la fonte… e purtroppo non lo ricordo più!!! Per cui se qualcuno riconosce qui la propria ricetta me lo dica, che immediatamente provvederò a citarlo…intanto lo ringrazio..questo pane è da favola!!!

Allora…iniziamo! Si utilizza pasta madre già rinfrescata e fatta rilievitare per circa 5-6 ore.

INGREDIENTI:350 gr di pasta madre,300 gr di farina manitoba,300 gr di farina integrale, 320 gr di acqua tiepida, 1 cucchiaio di malto d’orzo (io ho messo miele), 20 gr di olio EVO, sale q.b. (io ho messo un cucchiaino ed è risultato un pò sciapo).

Sciogliere la pasta madre in una parte dell’acqua, aggiungere il miele e l’olio e iniziare ad impastare aggiungendo mano mano le farine e la restante acqua. Il sale si aggiunge proprio durante l’impasto. Tirare e stendere l’impasto, sbatterlo sulla spianatoia e impastare energicamente per 15/20 minuti. Formare una palla e lasciarla lievitare in una ciotola, coperta, nel forno con la lucina accesa per circa 3 ore. A questo punto sgonfiare l’impasto e dargli la forma che preferite. Adagiatelo sulla teglia rivestita di carta forno, coprire con un telo pulito e lasciatelo lievitare 6-7 ore. Spolverate la parte superiore con farina e cuocete a 180° per 40/45 minuti, con l’aiuto di un pentolino d’acqua per mantenere l’umidità.

E……..pappatelo!!!!!!!

14 Comments on Pane Mezzo Integrale con Lievito madre

  1. Mary
    24 aprile 2009 at 7:35 pm (12 anni ago)

    buono il pane e che profumino!

    Rispondi
  2. Mirtilla
    24 aprile 2009 at 8:06 pm (12 anni ago)

    un seguito meritatisimo 😉

    Rispondi
  3. Minù
    24 aprile 2009 at 9:44 pm (12 anni ago)

    ..BENTORNATA!!!…CREDO SIA IL PERIODO DEL pane..ovunque vado lo vedo!!^_^
    il tuo è irresistibile!!!^_^

    Rispondi
  4. silvanausa
    24 aprile 2009 at 10:33 pm (12 anni ago)

    bentornata che meraviglia di pane

    Rispondi
  5. Gaijina
    25 aprile 2009 at 3:36 am (12 anni ago)

    eccomi eccomi!!! mi sono accorta che non ero tra i 100, così mi sono subito aggiunta.. sono la 101esima!!! bentornata e in bocca al lupo per esami, amore e tutto…!!!

    Rispondi
  6. katty
    25 aprile 2009 at 6:53 am (12 anni ago)

    bentornata e che pane meraviglioso!!!!
    buon fine settimana!!!

    Rispondi
  7. marsettina
    25 aprile 2009 at 9:37 am (12 anni ago)

    complimenti per i seguaci!

    Rispondi
  8. annamaria
    27 aprile 2009 at 12:42 am (12 anni ago)

    Sono felice di essere approdata qui’ complimenti per le ricette e per il blog,ciao Annamaria

    Rispondi
  9. Claudia
    27 aprile 2009 at 8:08 am (12 anni ago)

    Complimenti Ila!!!!!!!!

    Rispondi
  10. stefi
    27 aprile 2009 at 9:14 am (12 anni ago)

    Ci conosciamo poco, comunque bentornata!!!!!
    E con che splendida ricetta di oane, devo assolutamente provare a farlo.
    Ciao e buon proseguimento!!!!!

    Rispondi
  11. Lady Cocca
    27 aprile 2009 at 10:17 am (12 anni ago)

    Ciao tesoro da quanto tempo non ti sentivo….tranne qualche sporadica volta su FB!!!
    Se vai nei miei post da qualche parte c’è un premio per te che ti ssegnai tempo fa!!!!
    Siamo ritornati alla panificazione?? eheheheheh
    ben tornata tesoro!!!

    Rispondi
  12. Milù
    27 aprile 2009 at 8:58 pm (12 anni ago)

    Splendido questo pane, sembra di sentirne il profumo. Sono felice di essere tra i tuoi sostenitori, in bocca al lupo per gli studi, l’amore e tutto ciò che desideri. Ciao

    Rispondi
  13. vincent
    9 giugno 2009 at 6:32 pm (11 anni ago)

    Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog – sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    Rispondi
  14. esi
    22 luglio 2009 at 8:22 am (11 anni ago)

    Ti piacerebbe gestire una cucina?
    Vorresti realizzare e gestire una cucina all'interno di una struttura recettiva?
    Vuoi metterti alla prova…Noi ti diamo la possibilità!
    Stiamo cercando una persona che ci aiuti nella gestione della cucina!
    contattaci all'indirizzo:
    http://www.esistere1.it

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.