Anelli di totano alla romana

ANELLI DI TOTANO ALLA ROMANA un piatto di pesce semplice e veloce da fare, chi non ama la frittura di pesce, oggi prepariamo insieme gli anelli di totano alla romana, croccanti fuori e morbidissimi dentro. Una gustosa e saporita frittura di pesce fa sempre gola, io la ordino sempre se vado fuori a mangiare il pesce, i miei bambini ne vanno matti, be, ecco oggi vi spiego come preparare dei golosi anelli di totano alla romana e sentirete che bontà! Da servire con delle patate o con della insalata, gli anelli di totano alla romana sono un secondo di pesce semplice e gustoso, seguitemi, vediamo insieme la ricetta.

ANELLI DI TOTANO ALLA ROMANA

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • anelli di totano (freschi o surgelati) 500/600 g
  • Farina 00 q.b.
  • Uova 2
  • Sale q.b.
  • Olio di semi di arachide (per la frittura) q.b.

Preparazione

  1. Laviamo gli anelli sotto acqua corrente, li asciughiamo per bene.

    In un piatto rompiamo le due uova, le sbattiamo con una forchetta aggiungendo un pizzico di sale.

    In un altro piatto mettiamo un poco di farina.

    Passiamo gli anelli prima nell’uovo e poi nella farina, poi li immergiamo nell’olio caldo e li friggiamo su tutti i lati girandoli spesso. Gli anelli cuoceranno velocemente, in tre minuti circa saranno pronti, appena li vediamo belli dorati li leviamo e li mettiamo in un piatto con carta assorbente.

    Se occorre aggiungiamo ancora un pizzico di sale e serviamo gli anelli di totano alla romana con dei spicchi di limone, sentirete che delizia!

Consigli

La ricetta romana prevede gli anelli di totano, ma possiamo utilizzare quelli di calamaro, fate a vostro gusto ^_*

 

Lascia un commento