Lenticchie e salsiccia

Le lenticchie sono i legumi che preferisco in assoluto e li mangio sempre senza pasta. Questa è la ricetta che amo cucinare per il cenone di capodanno, visto che a noi non piace il cotechino e lo zampone. Vi assicuro che è davvero saporita, in inverno mi capita spesso di prepararla anche perché è un piatto ricco che si può considerare unico accompagnato con un po di pane. Facendo sgrassare la salsiccia diventa anche più leggero e meno calorico.  Vi lascio alla ricetta e buon lavoro 😉

  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 750 g Salsiccia
  • 500 g Lenticchie (cotte)
  • 750 ml Passata di pomodoro
  • 1 Carote (piccola)
  • 1 Sedano (gambo piccolo)
  • 1 Cipolle
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Tagliate la carota, la cipolla e il sedano a cubetti piccoli e fate soffriggere nell’olio

  2. aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere per qualche minuto

  3. aggiungete le lenticchie precedentemente cotte

  4. aggiustare di sale

  5. e se preferite aggiungere il pepe….lasciate insaporire il sughetto per 10/15 minuti con coperchio

  6. mentre il sughetto cuoce bucherellate la salsiccia con una forbice o una forchetta

  7. disponetela in una vaporiera e mettetela sulla pentola con l’acqua bollente

  8. lasciate cuocere la salsiccia per circa 10 minuti in modo che si sgrassa un po

  9. appena cotta tagliatela in pezzi ed aggiungetela al sughetto di lenticchie, lasciandola insaporire per altri 10 minuti

  10. il vostro piatto è pronto, se preferite potete aggiungere un po di peperoncino….buon appetito!

Note

Se preferite potete mettere la salsiccia tagliata in pezzi direttamente nel sughetto delle lenticchie e lasciare cuocere, io preferisco sempre sgrassarla.

Precedente Paccheri allo scoglio Successivo Polenta taragna ai formaggi con Moulinex Cuisine Companion

Lascia un commento