Zuppa di lenticchie, non solo porta tanta fortuna ma, grazie al loro elevato contenuto proteico, danno grande energia.

Le lenticchie non solo portano tanta fortuna ma, grazie al loro elevato contenuto proteico, danno grande energia.

Sono ottime sia bollite sia stufate, in purea, come primo piatto, nelle zuppe, come contorno, ma il piatto più noto è sicuramente “zampone e lenticchie” piatto un tempo tipico della Toscana, Umbria ed Emilia oggi entrato nelle abitudini italiane soprattutto a Capodanno.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ingredienti: per 4 persone

Ingredienti
500 gr di lenticchie
1500 ml di brodo
1 cipolla tagliata a fette sottili
1 porro tagliato a fette sottili
2 cucchiai d’olio d’oliva
sale
un pizzico di peperoncino.

Preparazione: 30′

  • Fate ammorbidire le lenticchie in abbondante acqua per tutta la notte, poi levate quelle che sono venute a galla e scolatele.
    Lessatele poi nel brodo per circa un’ora.
  • Nel frattempo, in una padella, fate appassire nell’olio la cipolla ed il porro tritati finemente.
  • Aggiungete la paprika e fuori dal fuoco versate la panna, salate.
  • Date una ultima mescolata prima di versare il tutto nella zuppa di lenticchie, amalgamando bene il tutto.
Leggi anche:  La Cucina di Susana di Giallo Zafferano: Le 10 ricette più popolari del mese di Aprile 2015.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

 

Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Tamales de pollo, piatto gustoso appartenente alla cucina mesoamericana.
 
Precedente Zuppa di baccalà con lenticchie e cime ri rapa. Successivo Garganelli con spada affumicato e finocchi.

Lascia un commento

*