Uova ripiene al verde ottima fonte di proteine di alta qualità.

Le uova ripiene al verde sono  ottime da servire negli antipasti.

Sono ancora molti i dubbi dei consumatori legati alle proprietà delle uova. Il rapporto al prezzo, l’uovo è l’alimento proteico più conveniente.

Le uova più fresche in commercio sono quelle classificate con la denominazione “extra” o “extra fresche”, tuttavia, le uova possono essere consumate fino a 28 giorni dopo la deposizione se sono conservate in frigo.

Le uova sono un’ottima fonte di proteine di alta qualità che contengono tutti gli amminoacidi essenziali per gli esseri umani.

Le uova forniscono quantità significative di molti micronutrienti utili all’organismo umano quali: vitamina A, riboflavina, acido folico, vitamina B6, vitamina B12, colina, ferro, calcio, fosforo e potassio.

Ingredienti:

8 uova
50 gr. di burro
maionese
spinaci
salsa verd
sa­le
pepe

Preparazione: 30’

  • Rassodate le uova facendole bollire per 10 minuti.
  • Raffreddatele sotto acqua corrente e sgusciatele.
  • Ta­gliatele a metà in senso longitudi­nale, estraete i tuorli e passateli al setaccio.
  • Unite al passato il burro, sale, pepe e tre cucchiai di maio­nese.
  • Mescolate bene il tutto. Les­sate con la sola acqua rimasta loro aderente dopo il lavaggio una man­ciata di spinaci.
  • Passateli al setac­cio lasciando cadere il passato in una casseruolina.
  • Mettete questa sul fuoco e asciugate la purea.
  • Quando sarà raffreddata incorpora­tela ai tuorli d’uovo. Farcite poi le mezze uova con questo composto.
  • Disponetele su un piatto di portata.
  • Irroratele con una buona salsa ver­de e decorate con fettine di pomodoro e olive nere.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Fonduta valdostana, prelibatezza senza tempo.
 
Precedente Sfogliata con mozzarella e prosciutto. Successivo Bombolotti profumati al rum e pistacchi.

Lascia un commento

*