Agnello al forno pietanza pasquale assai saporita con paprika, pomodoro secco e timo.

Il secondo piatto che vi proponiamo di realizzare oggi è una pietanza pasquale assai saporita: l’agnello al forno.

Una pietanza facile da realizzare e davvero appetitosa, nonché un classico intramontabile della tradizione culinaria italiana.

Una portata che riuscirà ad accontentare tutti i vostri ospiti.

La portata ha delle caratteristiche note: un profumo inconfondibile che inonderà la vostra cucina, e un gusto deciso e aromatico.

Preparata sopra un letto di patate, alimento che in cottura assorbirà gli umori della carne, questa pietanza verrà insaporita dal burro, dall’aglio, dal pomodoro secco e dal timo.

Infine, la paprika le regalerà una nota piacevolmente piccante e la renderà ancora più sfiziosa.

agnello-al-forno_980

Leggi anche: Calzone napoletano ripieno di ricotta e broccoletti per un pranzo di Pasqua innovativo.

La Ricetta.

Ingredienti.

ingredients-green-metallic24x24per 6 persone.

1 cosciotto d’agnello bello grande
1 kg e ½ di patate a pasta gialla
90 g di Burro Santa Lucia Galbani
3 spicchi d’aglio
1 cucchiaino di paprika piccante
qualche rametto di timo
1 pomodoro secco
sale

Leggi anche:  Rotolo di Coniglio ai Porcini.

Preparazione.

preparacion-green-metallic-24x24 105′

  • Per realizzare l’agnello al forno dovete prima di tutto lavare e asciugare l’agnello.
  • Dopodiché, pelate, lavate, asciugate le patate e tagliatele a spicchi.
  • Ad operazione terminata, sistematele formando uno strato uniforme sopra il fondo di una teglia capiente.
  • Poi, distribuiteci il burro a fiocchetti, gli spicchi d’aglio tritati insieme al pomodoro secco e il timo.

Cottura.

Agnello al forno pietanza pasquale assai saporita con paprika, pomodoro secco e timo. Condividi il Tweet

cottura-green-metallic-24x24 55′

  • Prendete la carne, salatela leggermente, cospargetela di paprika, adagiatela sul letto di patate e infornate la pietanza in forno preriscaldato a 210° per 15 minuti.
  • Trascorso il tempo indicato, girate il vostro agnello arrosto e lasciatelo cuocere per 15 minuti ancora.
  • Dopodiché, abbassate la temperatura del forno fino a 180° e cuocete il tutto ancora 40 minuti.
  • Nel frattempo, sorvegliate costantemente la cottura: se l’agnello dovesse asciugarsi troppo, bagnatelo con poca acqua.
  • A cottura raggiunta, prima di servire la carne lasciate riposare la portata per una decina di minuti all’interno del forno con lo sportello aperto.

Leggi anche: Tutte le ricette per creare un perfetto menù di Pasqua: Carciofi farciti alla galbanella.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram

Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Involtini con sogliola e lattuga.
 
Precedente Tutte le ricette per creare un perfetto Menú di Pasqua: Parmigiana di carciofi. Successivo Tutte le ricette per creare un perfetto Menú di Pasqua: Torta salata di asparagi.

2 thoughts on “Agnello al forno pietanza pasquale assai saporita con paprika, pomodoro secco e timo.

Lascia un commento

*