Tacchino tonificante con funghi porcini.

La carne di tacchino entra nella classificazione di carne bianca, insieme al pollo e coniglio.

Questo tipo di carne risulta avere moltissime proteine nobili, che sono molto utili all’organismo per numerose cose, tra le quali ricordiamo il rinnovamento dei tessuti e la formazione di ormoni, enzimi e anticorpi.

Altra peculiarità del tacchino è che la sua carne è ricca di aminoacidi ramificati: questi ultimi sono benefici nel metabolismo dei muscoli e nel promuovere lo smaltimento delle tossine “della fatica” ovverosia quelle che si formano quando un organismo svolge un intenso lavoro atletico.

tacchino-tonificante

Ingredienti: per 4 persone

4 fette di fesa o petto di tacchino
50 g di funghi porcini secchi
4 fette di pancetta o di lardo
20 g di burro

Preparazione: 30′

  • Mettete a bagno in acqua calda i funghi, lasciateli 2 o 3 minuti e quando sono morbidi spremeteli per asciugarli.
  • Prendete una fetta di tacchino, mette sotto e sopra la fetta un pezzo di fungo e avvolgete il tutto in una fetta di pancetta.
  • Ripetete per ogni pezzo di carne, ottenendo 4 fagottini.
  • Mettete in un tegame il burro, e appena sciolto aggiungete i fagottini.
  • Fate cuocere 10 minuti, salando e girando più volte la carne.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog: