Speciale Pasqua: agnello con zucchine e olive.

Agnello con zucchine e olive

    La carne d’agnello contiene un’ elevata percentuale di proteine di alto valore biologico, con buone quantità e proporzione bilanciata di tutti gli aminoacidi indispensabili alla formazione, all’accrescimento e al mantenimento del nostro organismo; sono inoltre presenti alcuni amminoacidi, detti “essenziali” (lisina, triptofano, aminoacidi solforati, ecc.) che non possono essere introdotti nell’organismo umano, in quantitativi sufficienti, attraverso l’assunzione di proteine di origine vegetale.

  • Ingredienti: per 4 persone

1,5 kg di spalla di agnello tagliata a pezzi
1 cipolla
2 spicchi d’aglio
120 g di zucchine
1 cucchiaio di farina
80 g di olive verdi snocciolate
1 bicchiere di vino bianco
4 cucchiai di olio di oliva
200 g di couscous precotto
sale

Preparazione: 25′

Cottura: 60’

  • Mondate e tritate la cipolla, sbucciate e schiacciate l’aglio.
  • Mondate le zucchine e tagliatele a tronchetti.
  • Scaldate 3 cucchiai d’olio in una casseruola capiente e fatevi rosolare i pezzi di agnello per 5 minuti.
  • Abbassate la fiamma, aggiungete l’aglio, poi la farina, la cipolla e mescolate.
  • Unite anche le olive, le zucchine, salate, bagnate con il vino e lasciatelo evaporare.
  • Unite qualche cucchiaio d’acqua, abbassate la fiamma, coprite con il coperchio e lasciate cuocere per 40-50 minuti, o sin quando l’agnello sarà tenero.
  • Preparate il couscous seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.
  • Servite l’agnello con il couscous come contorno.
Leggi anche:  Dolce per il pranzo di Pasqua: pastiera al Grand Marnier con gocce di cioccolato fondente.

 Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Scaloppine all'agro con peperoni e sedano.
 
Precedente Crespelle ai funghi. Successivo Tagliatelle verdi con sugo di cinghiale.

Lascia un commento

*