Sarde ripiene con uova e pecorino.

sarde_ripiene

  • Ingredienti: per 4 persone

1 panino
125 ml di latte
1 kg di sarde fresche grandi
sale
il succo di mezzo limone
4 filetti d’acciuga
1 spicchio d’aglio
2 uova
1-2 cucchiai di pecorino grattugiato
pepe nero macinato
farina bianca
4 cucchiai di olio d’oliva
1 mazzo di prezzemolo
2 limoni

 

Preparazione: 70′

  • Tagliate in quattro il panino e fatelo ammorbidire nel latte in una marmitta.
  • Pulite le sarde, tagliate via la testa, squa­matele, apritele lungo la pancia ed estraete la lisca centrale e le interiora.
  • Sciacquate bene le sarde sotto l’acqua cor­rente fredda, asciugatele, salatele leggermente al­l’interno e irroratele con il succo di 1/2 limone.
  • Ac­cendete il forno a 220°.
  • Strizzate bene il pane e tritatelo.
  • Sciacquate le ac­ciughe e asciugatele bene.
  • Pelate l’aglio e sbriciola­telo nel mortaio insieme alle acciughe.
  • Unite il pane e lavorate il compo­sto finché otterrete una massa cremosa e omogenea.
  • Sbattete le uova, in­corporate il pecorino e la pasta di acciughe e condi­te con sale e pepe.
  • Riempite le sarde con il composto e infari­natele leggermente.
  • Ver­sate 3 cucchiai d’olio in una pirofila, metteteci le sarde e irroratele con 1 cucchiaio d’olio.
  • Cuocete le sarde nel forno cal­do per 20-30 minuti.
  • Nel frattempo lavate e asciu­gate il prezzemolo e trita­telo finemente.
  • Affettate i limoni.
  • Mettete le sarde su un piatto da portata caldo, cospargetele con il prezzemolo e guarnite il piatto con le fette di li­mone tagliate a metà.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina1

Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Cocktail di gamberi.
 
Precedente Pesto e anguria? La pasta sta fresca. Successivo Drink di zenzero, dal sapore agrumato e dal gusto pungente.

Lascia un commento

*